BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ Spazio al Nuovo Fiat Doblò

Pubblicazione:

Fiat%20Dobl%C3%B2%202010_R375.jpg

Un vero e proprio “family space” che può contare su contenuti di sicurezza, economia e rispetto dell’ambiente al top della sua categoria. Stiamo parlando di Fiat Doblò, il nuovo modello della casa torinese che, rispetto alla versione precedente che ha venduto circa un milione di unità, si rinnova totalmente nello stile, nei motori e nelle caratteristiche tecniche. Elementi che rendono il nuovo Fiat Doblò il meglio della categoria sia in termini di spazio sia in termini di riduzione delle emissioni. Tutto questo grazie all’impiego di una nuova piattaforma, alla maggiore abitabilità (con un passo di 2755 mm, il più ampio nel suo segmento), alla capienza del bagagliaio di 790 litri, alle ridotte emissioni di CO2 (129 g/km col motore 1.3 Multijet 90 CV, le più basse della categoria), ai contenuti di sicurezza di serie e alla grande modularità degli interni con sedili ripiegabili e ribaltabili.

 

Stile e comfort migliorati

Il design è stato completamente riveduto: il frontale, con lo scudo centrale e i paracolpi laterali perfettamente integrati con la carrozzeria, coniuga protezione e raffinatezza mentre il passaruota pronunciato insieme alla spalla inclinata contribuisce a dare forza e agilità al veicolo. Le linee essenziali del portellone posteriore mettono in risalto l’accessibilità e le dimensioni dell’ampio vano baule; i gruppi ottici trasparenti e brillanti e l’ampia vetratura danno un tocco di eleganza al nuovo Doblò. Anche gli interni sono stati progettati per offrire funzionalità e creare ambientazioni piacevoli ed accoglienti grazie agli abbinamenti di colorazioni, materiali e rivestimenti. Soluzioni intelligenti per l’utilizzo dello spazio a bordo come i diversi vani porta oggetti e la flessibilità degli interni, sino a 7 posti, soddisfano i bisogni di chi fa di Doblò un’auto da vivere in famiglia e in compagnia.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO 



  PAG. SUCC. >