BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Moto GP/Casey Stoner: a Valencia per vincere e poi subito al lavoro per preparare il 2010

Pubblicazione:

Stoner%20prew%20Valencia_R375.jpg

In Spagna domenica prossima si correrà il Gran Premio della Comunità Valenciana, ultimo appuntamento del Campionato del Mondo 2009. Ma il “Ricardo Tormo” non è solo il circuito dove, ormai da tradizione, cala il sipario sul Motomondiale: è anche quello dove il giorno dopo la gara si ricomincia, con le squadre che tornano in pista per tre giorni di test che preparano il lavoro dei tecnici per la stagione 2010. La pista valenciana, seppur lenta e tortuosa e poco adatta, sulla carta, a valorizzare la potenza delle MotoGP è invece una di quelle in cui la Ducati ha sempre ottenuto risultati di rilievo: protagonista di una bellissima doppietta nel 2006, è salita sul podio in tutti gli anni dal debutto eccetto che nel 2005 (4°). Casey Stoner, che arriva da due successi nelle ultime due gare, a Valencia ha ottenuto la sua prima vittoria in assoluto in carriera (in 125cc, nel 2003) mentre in MotoGP è arrivato secondo nel 2007 e ha vinto nel 2008.

 

Casey Stoner:

“Valencia è una pista che mi è sempre piaciuta molto: è stretta e lenta ma sorprendentemente scorrevole, e secondo me è un buon tracciato per la MotoGP. Tra l’altro è anche uno spettacolo bellissimo per il pubblico che può seguire le moto praticamente lungo tutta la pista. La mia Ducati lì è sempre andata molto bene, negli ultimi due anni siamo sempre stati veloci, nei test e in gara quindi, chiaramente, ci auguriamo che il trend rimanga lo stesso anche se dobbiamo sistemare alcune piccole cose sulla moto. In ogni caso siamo arrivati alla fine della stagione e guardiamo già alla prossima quindi se riusciremo a vincere un’altra gara, benissimo, altrimenti proveremo a fare il podio e poi comunque ci concentreremo sul lavoro per il prossimo anno”.



© Riproduzione Riservata.