BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MotoGP/La Yamaha fa tris: titolo piloti, costruttori e team

Pubblicazione:

Yamaha%202009_R375.jpg

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo hanno concluso al secondo e terzo posto l'ultimo GP della stagione, a Valencia, questo pomeriggio. Hanno così condiviso il podio per la nona volta quest'anno. Ciò significa che il Team Fiat Yamaha ha conquistato per il secondo anno consecutivo la tripla corona, con Rossi che si è impadronito del titolo piloti, la Fiat Yamaha quello per team, e la Yamaha quello costruttori. Con il risultato di oggi, inoltre, Jorge Lorenzo si aggiudica il secondo posto in classifica generale, nel suo secondo anno in MotoGP. Sommando i risultati, l'italiano e lo spagnolo hanno contano dieci vittorie e diciassette podi: è l'anno di maggior successo, per la Yamaha in MotoGP.

 

Lin Jarvis, Managing Director di Yamaha Motor Racing

"Mi ha dato una grande soddisfazione personale, per la Yamaha e per il team Fiat Yamaha aver conquistato uno dopo l'altro i titoli 2008 e 2009. Le nostre prestazioni nel corso dell'intero campionato MotoGP di quest'anno sono il risultato di un buon cocktail di ingredienti essenziali, miscelati insieme nel modo giusto. Le prestazioni dei nostri piloti sono stati incredibili. Vale ha vinto il suo 9° Campionato del Mondo, il che significa 4 titoli con la Yamaha nelle 6 stagioni che ha corso con noi. Jorge ci ha nuovamente sorpreso e emozionato tutto l'anno e ha compiuto progressi fantastici rivendicando il ruolo di vice-campione appena alla sua seconda stagione in MotoGP. I nostri ingegneri hanno usato ogni singola informazione ottenuta dai nostri piloti per sviluppare la YZR-M1 nella moto "di riferimento" nel paddock della MotoGP. I nostri uomini del team hanno lavorato senza sosta in ogni test ed in ogni Gran Premio per fornire le condizioni ideali permettere ai nostri piloti di vincere. Gli impiegati, in Giappone e in Italia, hanno inoltre organizzato l'essenziale "campo base" per fornire il supporto a tutte le "truppe" in prima linea. Ultimo ma non meno importante, Fiat Auto e i nostri sponsor e fornitori ufficiali ci hanno inoltre fornito il supporto fondamentale per permetterci di correre nel miglior modo possibile. Vorrei personalmente ringraziare tutti per il grande lavoro di squadra che ci ha permesso di raggiungere tutti i nostri obiettivi".



© Riproduzione Riservata.