BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ Classe B F-CELL, la prima Mercedes-Benz elettrica

Pubblicazione:

MercedesBenz%20Classe%20B%20F-Cell_R375.jpg
<< Prima pagina

Perfetta idoneità all'utilizzo quotidiano grazie alla struttura a sandwich

Quattro sedili veri ed un volume del bagagliaio di 416 litri rendono Classe B F-CELL una vettura perfetta per l'utilizzo quotidiano di una famiglia. Il sistema F-CELL è stato realizzato sulla base dell'architettura con pianale a sandwich, unica nel suo genere, che Mercedes-Benz ha introdotto dieci anni fa sulla prima generazione di Classe A - anche in vista di una futura integrazione di propulsioni alternative - e che da allora ha perfezionato sistematicamente. I componenti principali della trazione elettrica con celle a combustibile sono installati nel sottoscocca della vettura, si trovano in una posizione ottimale rispetto al baricentro, poco ingombrante e perfettamente protetta. I vantaggi di questa struttura sono: l'abitabilità della Classe B rimane inalterata. Grazie all'integrazione dell'intero sistema di celle a combustibile nel generoso pianale a sandwich non vengono compromessi abitacolo, bagagliaio e versati-lità; la disposizione dei componenti del gruppo propulsore nel pianale a sandwich assicura un baricentro ribassato, che a sua volta consente un comportamento di marcia particolarmente agile e sicuro; sicurezza in caso di impatto tipicamente Mercedes grazie alla strut-tura a sandwich e alla disposizione dei principali componenti del gruppo propulsore e dei serbatoi dell'idrogeno tra gli assi. Anche in merito agli equipaggiamenti, questa innovativa vettura elettrica ha molto da offrire, come, ad esempio, la vernice speciale argento bonamite e gli esclusivi cerchi in lega a 10 razze. L'abitacolo offre rivestimenti in pelle, riscaldamento dei sedili, climatizzatore automatico, sistema COMAND ed ulteriori dotazioni per il massimo comfort. La visualizzazione dinamica del flusso dell'energia sul display del COMAND tiene sempre informato il guidatore sullo stato di carica della batteria, modalità di funzionamento del sistema di celle a combustibile ed eventuali stazioni di rifornimento di idrogeno presenti in zona.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.