BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ Classe B F-CELL, la prima Mercedes-Benz elettrica

Pubblicazione:

MercedesBenz%20Classe%20B%20F-Cell_R375.jpg

La nuova Classe B F-CELL è la prima Mercedes-Benz a trazione elettrica con celle a combustibile prodotta in serie. La Casa di Stoccarda ha già avviato la produzione di questo modello ecologico in piccola serie e nella primavera dell'anno prossimo consegnerà a diversi Clienti in Europa e negli USA le prime 200 unità. Il "cuore" della Classe B F-CELL è il motore elettrico con celle a combustibile di nuova generazione: compatto, potente, sicuro e perfettamente idoneo all'utilizzo quotidiano.

La cella a combustibile genera la corrente di trazione senza produrre emissioni nocive e dallo scarico fuoriesce solamente vapore acqueo. I componenti principali del gruppo propulsore, alloggiati nel pianale a sandwich, sono efficacemente protetti in caso di eventuale impatto ed occupano il minimo ingombro, garantendo la piena disponibilità dello spazio dell'abitacolo e del bagagliaio. Grazie all'eleva-ta autonomia, circa 400 chilometri, e tempi di rifornimento brevi, Clas-se B F-CELL è una sintesi perfetta di mobilità a zero emissioni, idoneità ai lunghi viaggi e prestazioni convincenti. Il motore elettrico eroga 100 kW/136 CV e un'eccezionale coppia di 290 Nm, assicurando un elevato piacere di guida e le prestazioni di un motore a benzina da 2,0 litri. Il consumo della Classe B F-CELL nel ciclo di marcia europeo è pari a soli 3,3 litri di carburante ogni 100 chilometri (equivalente diesel).

Tecnicamente la propulsione della Classe B F-CELL si basa sul sistema di celle a combustibile di ultima generazione. Questo sistema è più piccolo di circa il 40% rispetto a quello della Classe A F-CELL del 2004, ma assicura una potenza superiore del 30% e consumi ridotti del 30%. I componenti principali della trazione sono: stack compatto di celle a combustibile, una potente batteria agli ioni di litio, tre serbatoi per l'idrogeno compresso a 700 bar, il motore leggero e compatto montato anteriormente.

 

Capacità di avviamento a freddo è fino a temperature di -25 °C

Il modulo di celle a combustibile della Classe B F-CELL, lo stack, è caratterizzato da un'ottima capacità di avviamento anche a temperature particolarmente rigide, fino a -25 °C. Il sistema è dotato di un nuovo umidificatore a fibre vuote che, al contrario della cella a combustibile di prima generazione, impedisce all'acqua di congelarsi nello stack e quindi di ostacolare la partenza a freddo. Anche a temperature di -15 °C, Classe B F-CELL si avvia velocemente, come una vettura dotata di un moderno motore diesel. Grazie ad una speciale strategia di funzionamento, lo stack di celle a combustibile raggiunge la temperatura di esercizio ottimale (circa 80 °C) ad ogni avviamento. Il potente sistema di raffreddamento e l'intelligente gestione della temperatura consentono di mantenere questa temperatura ideale in qualsiasi condizione di esercizio.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO CLICCA  IL PULSANTE >> QUI SOTTO



  PAG. SUCC. >