BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ Nuova Audi A8, berlina, sportiva, di lusso

Pubblicazione:

Audi%20A8_R375.jpg
<< Prima pagina

Ai due motori V8 si aggiungerà, poco dopo il lancio sul mercato, il 3.0 V6 TDI, che è stato sottoposto a modifiche fondamentali. Dalla sua cilindrata di 2.967 cm3 eroga 250 CV e scarica sull’albero motore 550 Nm di coppia a regimi compresi fra 1.500 e 3.000 giri, vale a dire: 17 CV e 100 Nm più di prima. Il V6 Diesel accelera la A8 da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi. In media si accontenta di soli 6,6 l/100 km: un miglioramento di 1,9 l/100 km, equivalenti al 22%. Le emissioni di CO2 sono in media di appena 174 g/km. Il 3.0 TDI è abbinato di serie a un sistema Start & Stop che spegne il motore quando la A8 si ferma e lo riaccende appena viene rilasciato il pedale del freno.

In un secondo momento, la Audi introdurrà una seconda variante del 3.0 V6 TDI da 204 CV, abbinato alla trazione anteriore. L’esemplare efficienza è evidente nel ciclo di marcia UE, dove il nuovo motore consuma solo 6,0 l/100 km, pari a emissioni di CO2 di 159 g/km.

Tutti i motori sono dotati di serie del nuovo cambio elettronico tiptronic a otto rapporti e sono abbinati alla trazione integrale permanente quattro. A richiesta è disponibile il differenziale sportivo dinamico, di serie invece per la A8 4.2 TDI quattro.

Il tiptronic a otto rapporti è un cambio automatico completamente nuovo. Il suo grande punto di forza risiede nella spaziatura complessiva di 7,0:1 fra il rapporto più corto e quello più lungo, che consente di ridurre i consumi di circa il 6%. In fase di spunto, la A8 accelera in modo dinamico, in autostrada mantiene regimi bassi ed economici. Tutti i cambi di marcia sono pressoché impercettibili, molto veloci e caratterizzati da un’estrema flessibilità. Il tiptronic a otto rapporti raggiunge un alto rendimento. Ciò è da ricondurre, fra l’altro, alla sua pompa dell’olio altamente efficiente e al riscaldamento dell’olio dopo l’avviamento a freddo tramite l’acqua del radiatore, che riduce le perdite per attrito. Il 3.0 TDI è abbinato a un accumulatore idraulico che garantisce la funzione Start & Stop.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO  



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >