BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Simoncelli conclude i test a Sepang: mi aspettavo di andare più forte

Pubblicazione:

Simoncelli%20Sepang%20Day%203_R375.jpg

Sono terminati, in Malesia, i test per il “Rookie” Simoncelli. Tre giorni di intenso lavoro e 160 giri per complessivi 900 km. sono stati estremamente importanti per il pilota romagnolo che nel 2010 indosserà la livrea del Team San Carlo Honda Gresini. Molti giri, malgrado le quotidiane bizze metereologiche (escluso oggi), per accrescere la confidenza con la moto sia nelle varie regolazioni tecniche che nella gestione della potenza in pista. Un ulteriore e positivo passo avanti prima degli importanti test di inizio febbraio, sempre sul circuito di Sepang, nel corso dei quali, Simoncelli, dovrà confrontarsi con gli altri piloti della MotoGP presenti in Malesia al gran completo. Oggi dopo aver completato l’intenso programma di lavoro “Super Sic” si è lanciato in una simulazione di gara, 21 giri percorsi a ritmo costante con un passo di 2’ 04”. Da domani un meritato riposo “natalizio” in attesa di una stagione che sarà sicuramente emozionante. Primo appuntamento 2010 a Sepang, Malesia, 4 e 5 febbraio.

 

Marco Simoncelli (2’ 03” 20 giri 60 )

”Ho finito e sono sfinito! In tre giorni ho percorso circa 900 chilometri, un bel regalo di Natale! Sono contento, mi aspettavo di andare un pò più forte ma considerato il fatto che il tempo sul giro non era il mio obiettivo principale sono estremamente soddisfatto. Anche oggi abbiamo lavorato sodo fino dalla mattina raccogliendo ulteriori informazioni che sicuramente mi saranno utili quando inizieremo a fare “sul serio” già dai test di Sepang di inizio febbraio. Fortunatamente, oggi, la pioggia ci ha risparmiato così abbiamo potuto effettuare anche una simulazione di gara. 21 giri ad un ritmo costante sul passo di 2’ 04” anche, nel corso degli ultimi giri, quando le gomme erano praticamente alla fine. Prima della simulazione ho fatto segnare un tempo di 2’ 03 “ 20 ma ho avuto la sensazione di poter fare decisamente meglio se le condizioni della pista fossero state diverse. Adesso il meritato riposo “Natalizio” in attesa di riordinare le idee dopo questa ulteriore e utilissima esperienza in sella alla Honda RC212V. Ci rivediamo nel 2010 a Sepang. ”



© Riproduzione Riservata.