BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Daimler e Continental premiate con lo "Yellow Angel"

Pubblicazione:

L'ADAC ha conferito a Daimler AG ed al suo partner di sistemi Continental il premio "Yellow Angel" 2009 nella categoria "Innovazione ed Ambiente". Il più grande club automobilistico d'Europa premia la Casa di Stoccarda per la sua batteria agli ioni di litio, integrata per la prima volta su un'autovettura di serie: infatti, la prossima estate arriverà sul mercato la Mercedes-Benz S 400 BlueHYBRID dotata di questa avveniristica tecnologia.
La Casa di Stoccarda è riuscita, prima al mondo, ad adeguare la tecnica delle batterie agli ioni di litio, finora utilizzata prevalentemente nell'elettronica di consumo, alle elevate esigenze del settore automobilistico. Daimler detiene 25 brevetti che hanno consentito l'affermazione di questa importante tecnologia. Decisiva per questo successo è stata soprattutto l'integrazione delle batterie agli ioni di litio nel circuito di climatizzazione del veicolo.
Grazie a tale accorgimento, la batteria funziona sempre in una fascia di temperatura ottimale, compresa tra i 15 ed i 35°C, ed è in grado di garantire lunga durata (10 anni o 600.000 cicli di carica) ed il massimo rendimento di esercizio.
Il Dr. Thomas Weber, Membro del Board of Management di Daimler AG e Responsabile del Corporate Research & Development di Mercedes-Benz Cars, ha ritirato il premio "Yellow Angel" insieme a Heinz-Gerhard Wente, Direttore del Personale della Continental AG e Responsabile della Divisione ContiTech. Una giuria composta da esperti dell'ADAC, dell'associazione delle industrie automobilistiche (VDA), della confederazione degli importatori di autoveicoli (VDIK) e dell'associazione centrale del settore automobilistico tedesco (ZDK) ha scelto la tecnologia agli ioni di litio di Daimler come innovazione dell'anno su un totale 51 candidati di 42 imprese. L'elevata partecipazione è un nuovo record raggiunto dall'istituzione di questo premio dell'ADAC.

Il più basso livello di emissioni di CO2 nel segmento premium
Nell'estate del 2009, Mercedes-Benz lancerà sul mercato la sua prima vettura ibrida: la S 400 BlueHYBRID. La combinazione tra il potente V6 benzina ed il modulo ibrido compatto rende la S 400 BlueHYBRID la berlina di lusso benzina con i consumi più ridotti al mondo. Il consumo nel ciclo di marcia europeo combinato risulta pari a 7,9 litri per 100 chilometri. Le emissioni di CO2, pari a soli 186 grammi per chilometro, sono le più basse a livello mondiale per questa categoria di vetture e di potenza. Oltre al sistema di gestione energetica intelligente, il nuovo modello offre anche diverse caratteristiche della trazione ibrida come, ad esempio, la confortevole funzione Start/Stop del motore a combustione interna, l'effetto "boost" in fase di sorpasso ed il recupero dell'energia in fase di frenata.

Dimensioni compatte e rendimento notevolmente più elevato
I vantaggi fondamentali rispetto alle tradizionali batterie al nichel-idruri metallici sono la maggiore densità di energia, migliore rendimento elettrico, dimensioni più compatte e peso ridotto. Rispetto alla tecnologia NiMH, la densità energetica delle batterie agli ioni di litio risulta superiore del 30 % e la densità di potenza del 50 %. Oltre a distinguersi per un'elevata capacità di ricarica ed una lunga durata, queste batterie presentano un minor impatto ambientale rispetto a tutte le altre tecnologie di accumulo energetico ed assicurano un approvvigionamento delle materie prime economico ed a lungo termine. Il loro elevato standard di sicurezza si attesta sullo stesso livello di quello delle attuali batterie automobilistiche.
Come partner di Mercedes-Benz, il fornitore di componenti automobilistici internazionale Continental si è occupato dello sviluppo del software e dell'applicazione del sistema nel suo complesso. Una sofisticata centralina di comando controlla il funzionamento della batteria e garantisce sempre la fascia di esercizio ottimale. L'elettronica controlla al tempo stesso le condizioni complessive del sistema quali, ad esempio, temperatura e quantità di energia, tenendo conto dello stato di invecchiamento della batteria. Una serie di fusibili previene il surriscaldamento dell'accumulatore di energia, mentre un "Cell Supervising Circuit" controlla le singole celle affinché possano interagire in modo ottimale. Le batterie vengono prodotte da Continental in uno stabilimento recentemente realizzato a Norimberga.

Una tecnologia già pluripremiata
Nella categoria "Innovazione e ambiente", l'ADAC premia le iniziative, i progetti e le innovazioni del settore dei trasporti e della sicurezza automobilistica, della tutela ambientale nel traffico stradale e nello sviluppo delle tecnologie automobilistiche. Al premio si possono candidare enti, associazioni, istituti ed imprese, a condizione che le innovazioni siano già state applicate con successo nella pratica.
Mercedes-Benz ha già ricevuto questo rinomato riconoscimento nella categoria "Innovazione e ambiente" per la tecnologia diesel più pulita al mondo BlueTEC nel 2006 e per l'Active Brake Assist per i veicoli industriali nel 2007.
I premi "Yellow Angel", che dal 2009 verranno conferiti nelle cinque diverse categorie "Auto", "Marchio", "Qualità", "Innovazione e ambiente" e "Personalità", sono annoverati tra i riconoscimenti europei più ambiti e prestigiosi in campo automobilistico. I Clienti li ritengono un prezioso riferimento, considerato che nella decisione di acquisto giocano un ruolo importante anche criteri quali rapporto qualità-prezzo, funzionalità, sicurezza e compatibilità ambientale.
Nella categoria "Marchio", nel 2009 Mercedes-Benz si è attestata al secondo posto, così come nella categoria "Qualità" per CLK. Nella categoria "Auto", per il 2009 SLK ha ottenuto il terzo posto, dopo il primo posto conquistato da Classe C nel 2008.
 



© Riproduzione Riservata.