BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTO GP/ Seconda giornata di test a Sepang, Stoner primo

Pubblicazione:

Stoner Sepang_R375.jpg

 

Nel secondo giorno di test MotoGP sul circuito di Sepang, in Malesia è Casey Stoner il più veloce di tutti. Il pilota australiano della Ducati ha chiuso con il miglior crono di 2:01.483, quasi un decimo di secondo più veloce della pole ottenuta da Dani Pedrosa nel 2008. Dietro alla Desmosedici GP9 di Stoner, troviamo un sempre più sorprendente Loris Capirossi su Suzuki, a soli 72 millesimi dal pilota Ducati. Una bella dimostrazione del suo stato di forma e del potenziale della nuova GSV-R 800cc. Capirossi  ha preceduto Valentino Rossi di 71 millesimi. Quarto tempo per Pedrosa.
A confermaa dbel salto in avanti compito dalla nuova Suzuki, troviamo Chris Vermeulen con il 5° tempo davanti all'ottimo Toni Elias su Honda del Team Gresini, a Colin Edwards su Yamaha del Team Tech3 e al forlivese Andrea Dovizioso sulla Honda del Team Repsol HRC. Nono Nicky Hayden, alle prese con la sua nuova Ducati davanti allo spagnolo Jorge Lorenzo su Yamaha, e al rientrante Sete Gibernau (Ducati - Onde 2000). Tredicesimo tempo per il debuttante di categoria Mika Kallio, il finlandese della Ducati ha ottenuto il crono di 2:03.774 davanti all'altro debuttante Niccolò Canepa.
 
Casey Stoner
“Il polso mi da molto fastidio e non riesco a fare più di due o tre giri di seguito. Così è difficile lavorare sul set up, perché mi devo fermare troppo spesso. Siamo comunque riusciti a fare abbastanza per migliorare il feeling con la GP9. Abbiamo fatto delle modifiche al posteriore che hanno migliorato molto la situazione nell’area dove soffriamo di più ed adesso la moto è più facile da guidare. Non posso ancora guidare come vorrei e faccio davvero molta fatica ad essere ripetitivo e costante, ma so che, se mi avvicinerò un po’ al 100% di forma, questo problema si risolverà. Spero che domani le mie condizioni fisiche siano un po’ migliorate per provare a fare dei run un po’ più lunghi e confermare le buone sensazione che la moto mi ha dato oggi”
 
Valentino Rossi
 “Oggi abbiamo verificato alcune nuove soluzioni elettroniche per permettermi di aprire più presto la valvola a farfalla e non erano male, ma dobbiamo lavorare ancora per migliorarle. Questo pomeriggio i punti di sutura mi hanno condizionato, ma il mio passo era ancora molto buono ad ogni modo sono contento. Alla conclusione delle prove mi sono divertito con Loris Capirossi; abbiamo fatto insieme un paio di giri e penso che non abbia goduto mólto, perché l’ho battuto! Mi sono divertito molto, come facevamo ai vecchi tempi! Oggi non ho fatto prove di durata; le farò domani se le mie condizioni fisiche me lo permetteranno.”
 
 
Nicky Hayden
 “Questa mattina, con gomme usate, abbiamo subito fatto un bel miglioramento e ho abbassato di un secondo il mio tempo di ieri. Nel pomeriggio invece abbiamo fatto un po’ di fatica e non siamo più riusciti a migliorarci. Non riesco ad essere veloce con la gomma più dura perché aumenta i movimenti al posteriore e la moto diventa troppo instabile. A fine giornata abbiamo fatto una modifica che ha migliorato la situazione e sono tornato a girare con più costanza con tempi simili al mio best. Le Bridgestone sono davvero molto costanti nel rendimento e questo facilita molto le cose per il nostro lavoro. Oggi ho fatto 35 giri con la stessa gomma anteriore senza problemi! Sapevo e so che c’è molto lavoro da fare: è ancora tutto nuovo per me, le caratteristiche di motore, telaio e gomme così come il modo di lavorare del team, tutto insomma. Ovviamente non è così facile mettere tutto subito insieme. Stiamo comunque lavorando duro e i miglioramenti arriveranno.
 
 
I tempi di oggi
 
1.    Casey STONER(Ducati) 2:01.483 (29 giri)
2.    Loris CAPIROSSI (Suzuki) 2:01.555 (45)
3.    Valentino ROSSI(Yamaha) 2:01.626 (40)
4.    Dani PEDROSA(Honda) 2:01.860 (51)
5.    Chris VERMEULEN(Suzuki) 2:02.086 (52)
6.    Toni ELIAS(Honda) 2:02.232 (51)
7.    Colin EDWARDS (Yamaha) 2:02.241 (37)
8.    Andrea DOVIZIOSO(Honda) 2:02.434 (44)
9.    Nicky HAYDEN (Ducati) 2:03.034 (58)
10.    Jorge LORENZO (Yamaha) 2:03.056 (51)
11.    Sete GIBERNAU (Ducati) 2:03.308 (40)
12.    Alex DE ANGELIS (Honda) 2:03.518 (40)
13.    Mika KALLIO (Ducati) 2:03.774 (55)
14.    Niccolo CANEPA (Ducati) 2:04.021 (45)
15.    Yamaha Tester (Yamaha) 2:04.312 (36)
16.    Yuki TAKAHASHI (Honda) 2:04.332 (65)
17.    Randy DE PUNIET (Honda) 2:04.507 (48)
18.    Yamaha Tester (Yamaha) 2:04.536 (50)
19.    James TOSELAND (Yamaha) 2:04.597 (36)


© Riproduzione Riservata.