BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FORMULA 1/ Jean Todt lascia la Ferrari

Pubblicazione:

Jean Todt_R375.jpg

Si è svolta quest'oggi, sotto la Presidenza di Luca di Montezemolo, l'Assemblea degli Azionisti Ferrari. L'Assemblea ha approvato il bilancio e la relazione di gestione relativi al 2008 che, come comunicato nei giorni scorsi, ha registrato risultati record in tutti gli indicatori economici: primo fra tutti la redditività, con il ROS che è arrivato al 17,6%. Il fatturato 2008 è stato di 1.921 milioni di euro (+15,2%), con una forte crescita (+28%) delle attività legate al Marchio (licensing, retail e e-commerce). In aumento anche gli investimenti, che hanno raggiunto il 18% del fatturato.
Il Presidente Luca di Montezemolo ha inoltre comunicato all'Assemblea la decisione di Jean Todt di lasciare l'incarico di Consigliere di Amministrazione, e ogni altra carica in Ferrari. Luca di Montezemolo, a nome del Consiglio di Amministrazione e di tutta la Ferrari, ha ringraziato Jean Todt per il grande contributo dato in questi anni ai successi della Scuderia e per l'impegno e la dedizione che ha sempre mostrato sin dal suo ingresso a Maranello nel 1993 in tutti i ruoli ricoperti, da quello di Direttore della Gestione Sportiva a quello di Amministratore Delegato, e di Consigliere di Amministrazione.
"Jean Todt è stato un protagonista fondamentale della storia della Ferrari negli ultimi 15 anni" - ha detto Luca di Montezemolo - "capacità e passione hanno caratterizzato il suo lavoro e gli hanno fatto guadagnare la stima e l'affetto mio personale, di tutta l'Azienda e degli appassionati del Cavallino Rampante. Voglio fargli i migliori auguri per un futuro ancora ricco di soddisfazioni, personali e professionali." "Tutti questi anni passati insieme, le vittorie ma anche i momenti difficili - ha aggiunto Luca di Montezemolo - hanno creato un legame tra Jean Todt e la Ferrari che resterà per sempre".
 



© Riproduzione Riservata.