BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ Audi A4 allroad quattro, la classe anche in fuoristrada

Pubblicazione:

A4 allroad_R375.jpg

Derivata dalla A4 Avant, la A4 allroad quattro è un’auto che ben si adatta ai piccoli spostamenti quotidiani in città come alle percorrenze su percorsi sconnessi fuori città, per il tempo libero e lo sport, godendo di ampi spazi grazie agli schienali posteriori ribaltabili separatamente, alla capienza del bagagliaio che va da un minimo di 490 litri a un massimo di 1.430 litri. Basta una lieve pressione per far scattare verso l’alto la copertura del vano bagagli (il dispositivo è di serie), mentre la parte inferiore del piano di carico reversibile è costituita da un vano ideale per trasportare oggetti bagnati o sporchi. A richiesta sono disponibili anche un set di fissaggio del carico o il sistema elettromeccanico di chiusura assistita del portellone.
La Audi A4 allroad quattro è leggermente più grande della A4 Avant. E’ lunga 4,72 metri, larga 1,84 e alta 1,50 metri; inoltre, ha un’altezza dal suolo di 180 millimetri. Un serie di dettagli ne sottolinea il carattere e e la maneggevolezza nell’affrontare strade di qualsiasi tipo. I parafanghi sono ancora più sporgenti, i passaruota e i sottoporta laterali hanno listelli pronunciati e il frontale e la coda sono protetti da piastre in acciaio inossidabile, ben visibili. I cerchi in lega da 17 pollici a sette razze e i mancorrenti al tetto sono di serie.
 
Motorizzazioni
Inizialmente saranno disponibili per la A4 allroad quattro tre motori potenti e molto efficienti: un benzina e due Diesel. Tutti e tre i motori combinano le tecnologie dell’iniezione diretta e della sovralimentazione. Il 2.0 TFSI ha una potenza di 211 CV (155 kW) e una coppia di 350 Nm. Il 3.0 TDI ha una potenza di 240 CV (176 kW), quanto basta per far balzare la A4 allroad quattro in 6,4 secondi da 0 a 100 km/h.
Il 2.0 TDI con cambio manuale e 170 CV (125 kW) consuma in media solo 6,4 litri di carburante ogni 100 km. Dall’estate 2009 saranno di serie un sistema di recupero dell’energia, il sistema start/stop e un computer di bordo con programma efficienza.
Per la versione 2.0 TDI è abbinato un cambio manuale a sei marce, mentre le versioni 2.0 TFSI e 3.0 TDI possono scaricare la coppia sull’asfalto attraverso il nuovo cambio Audi a doppia frizione. Il cambio S tronic, apprezzato per la sua efficienza, cambia le sette marce in modo rapido e quasi impercettibile. Il guidatore può scegliere tra la modalità automatica o manuale sequenziale.

Trazione integrale permanente quattro di serie
Anche la trazione integrale permanente quattro è di serie nell’ultimo modello della Audi. La distribuzione della coppia privilegia leggermente il retrotreno e assicura così qualità di handling sportive, nello stile della A4 Avant a cui concorre anche la ripartizione dei pesi sugli assi attentamente calibrata e il telaio perfezionato.
E’ sui terreni sconnessi che si assapora tutta la forza della A4 allroad, quando subentra una funzione speciale: la tecnologia “offroad detection”. La presenza di un rilevatore adatta al tipo di terreno i parametri di regolazione del programma di stabilizzazione (ESP). Su strada, invece, per ottimizzare il dinamismo di marcia è disponibile il sistema di regolazione modulare “Audi drive select” (a richiesta). Il sistema viene fornito in combinazione con lo sterzo dinamico Audi, che varia gradualmente il rapporto di trasmissione, rendendo lo sterzo più diretto alle basse velocità e più indiretto alle alte velocità.

Ampia gamma di soluzioni per il comfort
Pensando a chi predilige il massimo in termini di comfort, la Audi ha previsto un’ampia gamma di sistemi di assistenza derivati direttamente dalla categoria delle vetture di lusso. L’“Audi lane assist” aiuta il guidatore a rimanere entro la propria corsia di marcia, mentre l’“Audi side assist” lo aiuta durante i cambi di corsia. L’“adaptive cruise control”, un sistema di regolazione della velocità basato sulla tecnologia radar, mantiene la A4 allroad quattro alla giusta distanza dalla vettura antistante, accelerando e frenando automaticamente, e nelle situazioni critiche prevede due livelli di segnalazione del pericolo al guidatore.
Anche in campo multimediale sono a disposizione opzioni allettanti: dal nuovo sistema di navigazione MMI plus ad alte prestazioni, fino al sistema audio Bang & Olufsen. La Audi A4 allroad quattro sarà in vendita dalla fine di aprile. Prezzi a partire da 40.780,00 euro.
 



© Riproduzione Riservata.