BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTO GP/ Riparte la sfida tra Rossi e Stoner. A Losail l’australiano davanti nelle libere

Pubblicazione:

Stoner Qatar_R375.jpg

 

Casey Stoner in sella alla Ducati Marlboro apre balla sua maniera la stagione 2009, facendo sue le libere con il tempo di 1’57”053, dando prova di continuare ad essere imprendibile quando si tratta di prove cronometrate.
Dietro, a rincorrere, il solito Valentino Rossi, staccato di poco meno di 4 decimi e il buon texano Colin Edwards, che non finisce mai di stupire, in sella alla Yamaha del team Tech 3 a quasi otto decimi da Stoner.
A seguire, l’altra Yamaha di Jorge Lorenzo, seguito da un sorprendente Alex De Angelis con la prima delle HondaHonda e la Suzuki di Loris Capirossi.
Ottavo Andrea Dovizioso con la Honda ufficiale, seguito da un rinato Marco Melandri con la Hayate Racing (ex Kawasaki).
A chiudere lo schieramento Dani Pedrosa, al rientro dopo l’operazione e ovviamente non al meglio come condizione fisica. Vedremo domani come si comporterà nelle qualifiche.
Là davanti, dunque, ritroviamo i soliti due, con l’australiano della Ducati Casey Stoner a ribadire la facilità con cui ottiene i tempi in prova e Valentino Rossi a limitare i danni per tentare di rifarsi in gara. I due sono separati da 4 decimi mentre, per tutti gli altri, i distacchi si fanno più pesanti: 8 decimi per Edwards, terzo e 1’2” per Lorenzo.
 
Le libere
 
1 Casey Stoner (AUS Ducati Marlboro) 1’57”053
2 Valentino Rossi (ITA Fiat Yamaha) a 0”386
3 Colin Edwards (USA Yamaha Tech 3) a 0”782
4 Jorge Lorenzo (SPA Fiat Yamaha) a 1”219
5 Alex De Angelis (RSM Honda Gresini San Carlo) a 1”399
6 Loris Capirossi(ITA Rizla Suzuki) a 1”415
7 Mika Kallio (FIN Ducati Pramac) a 1”446
8 Andrea Dovizioso (ITA Honda Repsol) 1”453
9 Marco Melandri (ITA Kawasaki Hayate) a 1”704
10 Randy De Puniet (FRA Honda LCR) a 1”718
11 James Toseland (GBR Yamaha Tech 3) a 1”797
12 Toni Elias (SPA Honda Gresini San Carlo) a 2”041
13 Nicky Hayden (USA Ducati Marlboro) a 2”105
14 Chris Vermulen (AUS Rizla Suzuki) a 2”295
15 Yuki Takaashi (JPN Honda Scot) a 2”384
16 Sete Gibernau (SPA Ducati Hernando) 3”542
17 Niccolo Canepa (ITA Ducati Pramac) a 3”544
18 Dani Pedrosa (SPA Honda Repsol) a 4”382


© Riproduzione Riservata.