BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTOGP/ A Motegi la pioggia aiuta Rossi: la pole in Giappone è sua

Pubblicazione:

Per la seconda volta consecutiva la MotoGP è rimasta vittima di pessime condizioni atmosferiche, a causa delle quali le qualifiche del Gran Premio del Giappone sono state cancellate per una pioggia torrenziale caduta sul circuito di Twin Ring a Motegi.
In seguito alla decisione di non far disputare le qualifiche, la griglia di domani è stata decisa in base al miglior tempo realizzato nelle due precedenti sessioni di libere, il che ha lasciato Valentino Rossi in pole e Jorge Lorenzo in terza posizione.

La sessione del mattino è stata la prima bagnata della stagione e ha offerto ai piloti la prima possibilità di provare la nuova generazione di Bridgestone da pioggia. Rossi e Lorenzo sono rimasti soddisfatti del loro assetto da bagnato: alla fine delle prove mattutine l'italiano aveva il secondo miglior tempo, mentre il suo compagno di squadra spagnolo il quarto. Il risultato finale per Yamaha è stato ottimo, grazie al miglior tempo assoluto fatto registrare da Colin Edwards, pilota del Team Tech 3 Yamaha.

Purtroppo la pioggia è aumentata nel corso della giornata e nel primo pomeriggio la pista si è allagata. In conseguenza di ciò le prove della MotoGP sono state posticipate alle ore 15.00. Quando è stato chiaro che la pioggia non si sarebbe fermata, è stata presa la decisione di cancellare la sessione per motivi di sicurezza. Con lo schieramento di partenza formato in base ai tempi della prima sessione di prove libere, entrambi i piloti si aspettano di poter recitare un ruolo da protagonisti nella gara di domani che, secondo le previsioni, dovrebbe essere risparmiata dalla pioggia.



© Riproduzione Riservata.