BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTOGP/ Per i piloti del team Suzuki Rizla la riscossa parte da Le Mans.

Pubblicazione:

Loris Capirossi_R375.jpg

L'obiettivo di Rizla Suzuki per il 4º round del Campionato del Mondo MotoGP è di migliorare le proprie prestazioni e Le Mans, che fu teatro nel 2007 dell'ultima vittoria "azzurra" firmata da Chris Vermeulen, potrebbe essere il circuito giusto dove ritrovare i risultati che avevano fatto sorridere la casa giapponese durante la pre-stagione ma che tardano a venire.
 “Spero davvero di fare un gran risultato," ha dichiato l'australiano della Suzuki Chris Vermulen. "Ho grandi memorie di questo tracciato, e lo scorso anno sono stato quinto, e questo fine proverò a fare ancora meglio. Abbiamo avuto un inizio difficile e i risultati non ci hanno dato per nulla ragione, ma abbiamo appreso dai nostri errori e per il resto della stagione saremo più forti senza dubbio, speriamo già a partire da questo fine settimana!"
Della stessa opinione è stato anche il compagno di squadra Loris Capirossi, che non nasconde nuovamente la delusione di queste prime tre tappe.
"Come ho già detto i risultati fino ad ora non mi hanno esaltato e vorrei poter mostrare quanto sia migliorata la nostra GSV-R. Ora abbiamo un po' di lavoro da fare sulla moto e sfrutteremo le sessioni di prova che sono state allungate per essere ancora più competitivi. So che saremo più vicini ai migliori, abbiamo solo bisogno di un po' di fortuna!"
 



© Riproduzione Riservata.