BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Inaugurato il Ferrari Store di Firenze

Pubblicazione:

Ferrari Store Firenze_R375.jpg

Inaugurato il nuovo Ferrari Store nel mercato italiano nella prestigiosa via degli Strozzi 4R. Taglio del nastro per il pilota della Scuderia Ferrari Felipe Massa, e cocktail per clienti Ferrari e un selezionato gruppo di ospiti. In esposizione due vetture d’eccezione: una Ferrari 275 GTB - la berlinetta del 1964 disegnata da Pininfarina e prodotta in 450 esemplari - e una Enzo Ferrari - vettura prodotta nel 2002 in soli 399 esemplari sviluppati per un uso stradale, sintesi dei contenuti più avanzati della tecnologia derivata dall’esperienza Ferrari in Formula 1.
Il concept del Ferrari Store di Firenze, circa 240 metri quadrati, su due livelli, è stato interamente sviluppato dallo Studio Iosa Ghini e riflette l’obiettivo di essere non solo un negozio, ma il punto di raccolta della storia e dello spirito di Ferrari, caratterizzato dall’anima duplice delle competizioni e del lusso. Ogni area è pensata come uno spazio unico e speciale, dove vivere l’esperienza Ferrari. I cultori del Marchio troveranno una selezione dell’intera gamma di prodotti del Cavallino Rampante, dedicati ai proprietari e agli appassionati delle vetture Granturismo e ai tifosi della Formula 1. In vendita anche una vettura replica della F2003. Le immagini del punto vendita sono disponibili sul nuovo sito www.ferrari.com, dove si potrà anche effettuare una visita virtuale all’interno del negozio.
Il Ferrari Store di Firenze si unisce alle 26 prestigiose location Ferrari nel mondo, tra cui Londra, recentemente inaugurata alla presenza di Kimi Raikkonen, Barcellona (Spagna), San Francisco e Miami (USA), Macao (Cina), Abu Dhabi (UAE). Il negozio è stato creato ed è gestito dal Gruppo ARP, già partner Ferrari con i negozi di Roma, Fiumicino, Venezia, Milano Malpensa e Bologna. Il piano di sviluppo prevede di arrivare a oltre 40 aperture nei prossimi 3 anni in Europa, America e Medio ed Estremo Oriente.
 



© Riproduzione Riservata.