BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FORMULA 1/ Le pagelle del Gp di Silverstone: Vettel da 10, bravo anche Massa

Pubblicazione:

Sebastian Vettel 10

Ha fatto sue la pole, il giro veloce in gara e, quel che più conta, la gara stessa. Dominata dal primo all’ultimo giro. E alla partenza, questa volta, non si è lasciato bagnare il naso da nessuno. Il merito, in parte, va anche alla sua Red Bull (10), capace di recuperare il gap che la separava dalle Brawn GP. E ora, con un Vettel così, perché non fare un pensierino anche al mondiale?

 

Mark Webber 8

All’australiano non va proprio giù la qualifica di ieri, rovinata, a suo dire, da un Raikkonen troppo lento… In gara non può fare altro che tentare di prendersi il secondo gradino del podio, ai danni di Barrichello. L’impresa, anche se dai box, gli riesce. Per stare davanti ad un Vettel così in palla, ci vuole altro.

 

Jenson Button 5

Imbrocca un week end storto. Per la prima volta nella stagione, con la sua Brawn GP, il pilota inglese non agguanta il podio, e non di poco. E per di più sul circuito di casa, di fronte al suo pubblico. Male in qualifica, quasi peggio in gara, non trova il bandolo della matassa per rendere un po’ più efficace la sua Brawn GP, cosa che riesce benino al suo compagno di scuderia Barrichello. Ma quello che fa più specie è che in gara non fa vedere nessun acuto degno di un campione, a differenza dei poveri Hamilton (5) ed Alonso (4,5) che quasi fanno a sportellate pur di superarsi.

 

Rubens Barrichello 7,5

In qualifica è davanti al più titolato compagno di squadra, riuscendo a trovare un migliore assetto sulla sua Brawn Gp. In gara riesce a ripetere il risultato delle qualifiche, cioè stare davanti a Button: a rimandare l’appuntamento con la vittoria, però, questa volta ci pensano le due Red Bull.

 

Felipe Massa 8

Partire undicesimo e chiudere quarto, in questa formula uno, non è cosa che ti capiti tutti i grapremi. La strategia, di certo, una volta tanto gli da una mano, ma il pilota brasiliano ci mette molto del suo, portando a casa un bel risultato, su cui nessuno avrebbe scommesso.

 

Giancarlo Fisichella 8

Centra la top ten con la sua Force India e non perché al traguardo arrivano solo 10 vetture. Dietro di lui in classifica c’è gente come Hamilton, Alonso, Kubica. Tanto basta.



© Riproduzione Riservata.