BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Motori

INCIDENTE MASSA/ Gli esami all’occhio sinistro saranno fatti la prossima settimana

Intanto la situazione del pilota migliora: riesce a comunicare con i suoi famigliari, non ha più bisogno del respiratore e non sarà necessario un nuovo intervento

Nuove e confortanti notizie arrivano sullo stato di salute di Felipe Massa arrivano dall’ospedale militare Aek di Budapest dove il pilota è ricoverato a seguito dell’incidente avvenuto durante le qualifiche del Gran premio di Ungheria.

Il vice direttore della struttura, Andor Gros, ha infatti confermato che Massa non ha più bisogno della macchina per la respirazione e che può comunicare con i suoi famigliare. «Nelle ultime 24 ore - ha detto - la situazione è cambiata molto: Massa può parlare, può muovere gli arti, non ha febbre, gli abbiamo tolto la macchina di respirazione. Un nuovo intervento non è necessario».

Per quanto riguarda la lesione all'occhio sinistro, che è quella che più preoccupa per le possibilità di Massa di tornare a guidare, Grosz ha spiegato che «gli esami necessari saranno eseguiti fra 7-10 giorni, non prima».

© Riproduzione Riservata.