BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTO GP/ Ricomincia la sfida tra Rossi e Lorenzo. Lo spagnolo subito veloce nelle libere di Brno

Pubblicazione:

Lorenzo%20libere%20Brno_R375.jpg

Torna il Campionato del Mondo classe MotoGP con qualche novità in pista. Con Brno a fare da teatro al ritorno alle corse della classe regina, si registra l'assenza di Casey Stoner, sostituito da Mika Kallio, e il debutto di Michel Fabrizio con la Ducati del team Pramac Racing. Jorge Lorenzo inizia alla grande il fine settimana trovando il miglior tempo nella prima sessione libera con 1'56”595. Il Campione del Mondo in carica Valentino Rossi si ferma a poco più di 4 decimi dal compagno di squadra. L'italiano è secondo con il tempo di 1'57”036, mentre Dani Pedrosa con la Honda del team Repsol, terzo, è l'ultimo capace di scendere sotto l'1'58 insieme a Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3) quarto. Mika Kallio, sostituto di Casey Stoner con la Ducati Marlboro dimostra subito grande confidenza con la Desmosedici GP9 chiudendo settimo preceduto da Andrea Dovizioso (Repsol Honda) e Toni Elias (San Carlo Honda Gresini). La top ten parla praticamente solo italiano con Alex De Angelis (San Carlo Honda Gresini), unico a cadere nella sessione, davanti a Loris Capirossi (Rizla Suzuki) e Marco Melandri (Hayate Racing). Difficile il debutto per Michel Fabrizio, pilota Ducati proveniente dalla Superbike, che chiude la sessione con l’ultimo tempo, a quasi 4 secondi da Lorenzo.

 

Le libere

1 Jorge Lorenzo (SPA Fiat Yamaha) 1'56”595

2 Valentino Rossi (ITA Fiat Yamaha) + 0”399

3 Dani Pedrosa (SPA Honda Repsol) + 0”989

4 Colin Edwards (USA Yamaha Tech 3) + 1”146

5 Andrea Dovizioso (ITA Honda Repsol) + 1”577

6 Toni Elias (SPA-Honda Gresini San Carlo) + 1”700

7 Mikka Kallio (FIN-Ducati) + 1”707

8 A. De Angelis (RSM-Honda Gresini) + 1”902

9 Loris Capirossi(ITA Rizla Suzuki) + 1”987

10 Marco Melandri (ITA Kawasaki Hayate) + 2”144

11 James Toseland (GBR Yamaha Tech 3) + 2”169

12 Nicky Hayden (USA Ducati Marlboro) + 2”226

13 Chris Vermulen (AUS Rizla Suzuki) + 2”446

14 Randy De Puniet (FRA Honda LCR) + 2”460

15 Niccolo Canepa (ITA Ducati Pramac) + 2”936

16 Gabor Talmacsi (HUN-Honda Scot) +3”384

17 Michel Fabrizio (ITA-Ducati Pramac) + 3”828



© Riproduzione Riservata.