BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTO GP/ Marco Melandri con il team San Carlo Honda Gresini nel 2010

Pubblicazione:

Marco%20Melandri_R375.jpg

Fausto Gresini annuncia che Marco Melandri affiancherà nel 2010 Marco Simoncelli nel Team San Carlo Honda Gresini. Per il ventisettenne di Ravenna è un ritorno dopo la parentesi (2008) con il Team Ducati e (2009) in sella alle Kawasaki del Team Hayate. Si ricostituisce un sodalizio che nei tre anni insieme dal 2005 al 2007, ha portato Marco Melandri a diventare vice campione del mondo nel 2005, a conquistare 5 vittorie e salire 17 volte sul podio.

Marco Melandri nei tre anni trascorsi con Honda Gresini aveva dato continuità allo spirito vincente del Team sempre alla ricerca del massimo risultato anche nei momenti di difficoltà. Campione del mondo 250 nel 2002, Melandri fece il suo esordio nel motomondiale nel 1997 in Repubblica Ceca conquistando in carriera complessivamente 22 vittorie (7-125cc, 10-250cc, 5-MotoGP) e 62 podi (17-125cc, 25-250cc, 20-MotoGP).

 

“Riavere Marco Melandri, con noi, è motivo di orgoglio e soddisfazione – ha affermato Fausto Gresini – ho sempre creduto nelle sue potenzialità e poter rinnovare con lui, il nostro rapporto tecnico sportivo, dopo la sua esperienza fatta con altri Team, crea nuovi ed importanti stimoli. Melandri appartiene alla storia Honda Gresini: insieme abbiamo ottenuto ottimi risultati che hanno consolidato nel tempo il nostro rapporto fondato sulla stima e l’amicizia, adesso sono fiducioso di poter rivivere quei successi che in passato ci avevano profondamente emozionato ed esaltato. Simoncelli, Melandri insieme nella classe regina con San Carlo sponsor dalla “croccante” italianità: una circostanza che il caso ha voluto si realizzasse e che potrà dare corpo ed anima ad un “Dream Team Azzurro” che trasmetterà a tutti noi ulteriori motivazioni. Le scelte fatte ci hanno portato a non rinnovare la collaborazione con Elias e De Angelis, ma con loro, dopo un inizio di stagione decisamente non facile, stiamo raccogliendo, con grande impegno di tutti, risultati positivi e spero che il buon momento continui fino al termine del nostro rapporto offrendo loro l’opportunità di trovare importanti collocazioni nella MotoGP. Ringrazio entrambi e auguro loro un futuro ricco di soddisfazioni.”



© Riproduzione Riservata.