BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FORMULA 1/ Nelle libere di Valencia brillano Alonso e le Brawn GP. La Ferrari di Badoer nelle ultime posizioni

Pubblicazione:

Rubens%20Barrichello%202_R375.jpg

Il brasiliano della Brawn Gp, Rubens Barrichello, ha chiuso con il miglior tempo la prima sessione di prove libere del Gp di Europa sul circuito di Valencia realizzando il crono di 1'42''460. Secondo il finlandese della McLaren Heikki Kovalainen (1'42''636), terzo il compagno di squadra, l'inglese Lewis Hamilton (1'42''654). Male le Ferrari: Kimi Raikkonen ha chiuso undicesimo (1'43''384), mentre Luca Badoer, al primo vero approccio con la F60 su un circuito che non conosce, ha chiuso ultimo (1'45''840). Giancarlo Fisichella su Force India ha realizzato il 16mo tempo (1'44''126), 18mo Jarno Trulli su Toyota (1'44''638).

 

Lo spagnolo Fernando Alonso è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere del GP d'Europa. Il pilota della Renault ha fermato il cronometro su 1'39"404 precedendo le Brawn GP dell'inglese Jenson Button (1'40"178) e del brasiliano Rubens Barrichello (1'40"209). Le Ferrari hanno chiuso all'undicesimo posto con il finlandese Kimi Raikkonen (1'40"739) e al diciottesimo con Luca Badoer (1'42"017).

 

Intanto ferve il mercato piloti:dopo l’annuncio della Red Bull della conferma di Sebastian Vettel, Martin Whitmarsh Il boss della McLaren, che ha lavorato con Fernando Alonso nella sua difficile stagione con il team inglese nel 2007, in una dichiarazione rilasciata a BBC Five Live ha ammesso che tutto il paddock della Formula 1 è informato che il pilota spagnolo andrà alla Ferrari l'anno prossimo, e che la mossa della Ferrari scuoterà il mercato piloti 2010. Whitmarsh ha inoltre fatto intendere che per i piloti della McLaren non è stata ancora presa una decisione. "Sappiamo tutti che l'approdo di Fernando Alonso alla Ferrari avrà un effetto a catena sugli altri team" ha dichiarato Whitmarsh. "Aprirà il mercato piloti. Non siamo in trattativa con altri piloti al momento, ma siamo obbligati ad avere le vetture e i piloti più competitivi".



© Riproduzione Riservata.