BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

F1/Caso Renault: nuovi retroscena, ma Alonso non c’entrerebbe nulla

Pubblicazione:

Nelsinho Piquet avrebbe confermato al sito specializzato Autosport.com che prima della gara in notturna a Singapore, nel 2008, si svolse un incontro tra lo stesso Piquet, Briatore e Pat Symonds. Lo scopo? Studiare la strategia giusta per permettere al pilota spagnolo e alla Renault di vincere il granpremio. La strategia ? Causare un incidente e rendere indispensabile l'ingresso in pista della safety car dopo la sosta di Alonso. Il 21 settembre, a Parigi, le dichiarazioni del pilota brasiliano, figlio d’arte e appiedato dalla Renault proprio quest’anno, saranno al centro del dibattito che vedrà la FIA alla caccia della verità.

Briatore e Symonds, pur confermando l’incontro, smentiscono categoricamente la versione data dal pilota brasiliano e parlano di normale incidente di gara il cui unico responsabile è lo stesso Piquet.

E Alonso? Lo spagnolo, secondo la rivista Autosport, interrogato dopo la gara dai giudici Fia, avrebbe detto di essere sempre stato all'oscuro dell'eventuale piano pensato per causare appositamente l'incidente del compagno di squadra Piquet.

< br/>
© Riproduzione Riservata.