BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FORMULA 1/ Hamilton in pole anche a Singapore. Male le Ferrari

Lewis Hamilton ha conquistato la pole anche a Singapore, la seconda consecutiva dopo quella di Monza. Con il tempo di 1'47"891 il pilota della McLaren ha preceduto la Red Bull di Vettel e la Williams di Nico Rosberg. Male le Ferrari con Raikkonen 13° e Fisichella 18°

Hamilton%20Valencia_R375.jpg (Foto)

Lewis Hamilton conferma il suo stato di grazia e quello della sua McLaren portandosi a casa anche la pole a Singapore. Il pilota inglese ha approfittato anche del fatto che le prove sono state sospese con 26” di anticipo a causa di un incidente che ha visto coinvolto Rubens Barrichello, ma che non ha messo in discussione la buona prestazione, fortemente voluta, del campione del mondo incarica.

Accanto a Hamilton partirà la Red Bull di Vettel, determinato a riscattare l’opaca prova di Monza. Seconda fila aperta dalla Williams di Rosberg affiancato dall’altra Red Bull di Webber . Vista la retrocessione di 5 posizioni sulla griglia di Barrichello per aver sostituito il cambio, la terza fila sarà composta da Fernando Alonso e Timo Glock con la Toyoya, mentre la quarta fila sarà targata BMW con Heidfeld davanti a Kubica. Chiudono la top ten Kovalainen con la seconda McLaren e Nakajima con la Williams.

Male Button, solo 12° che partirà al fianco del suo compagno di scuderia nonché rivale alla corsa al titolo Barrichello. Potrebbe scaturirne una bella battaglia che farebbe bene allo spettacolo e a questa malmessa F1. In grande difficoltà la Ferrari con Fisichella fuori subito alla Q1 e 18° sulla griglia di partenza, mentre Raikkonen non passa la Q2 e si deve accontentare del 13° tempo alle spalle di Button.

© Riproduzione Riservata.
IN EVIDENZA