BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

F1/Ora è ufficiale: Fisichella guiderà la Ferrari fino al termine della stagione

Pubblicazione:

Fisichella_R375.jpg

Questo il comunicato stampa della Ferrari con cui si annuncia la scelta di affidare la seconda vettura, a partire dal Granpremio di Monza, a Giancarlo Fisichella, pilota della Force India, secondo a Spa, nella gara che ha visto il ritorno al successo della Ferrari con Kimi Raikkonen. La Scuderia Ferrari Marlboro comunica di aver affidato la vettura numero 3 a Giancarlo Fisichella fino al termine della stagione 2009. “Abbiamo scelto Fisichella perché ci aspettiamo un importante contributo in questo finale di stagione” – ha dichiarato Stefano Domenicali – “Giancarlo ha dimostrato nel corso della sua lunga carriera di essere veloce e competitivo e siamo lieti di poter comunque schierare un pilota italiano nella nostra gara di casa. Ci teniamo a ringraziare Luca Badoer per lo spirito di squadra che ha dimostrato in questo frangente: ci dispiace che non abbia potuto dimostrare il suo valore in queste due ultime gare, affrontate in condizioni che sarebbero state molto difficili per chiunque.”

 

Nella trattativa con la Force India ha avuto un notevole peso la penale di 4,5 milioni di euro che la scuderia indiana ha contratto con la Ferrari in seguito all'interruzione della fornitura dei motori: il team indiano aveva infatti deciso di rinunciare al contratto che la vedeva impegnata con la scuderia di Maranello per passare ai motori Mercedes.

 

Giancarlo Fisichella, detto Fisico è nato a Roma, 14 gennaio 1973: finora ha disputato 225 Gran Premi, con tre vittorie, (Brasile 2003, Australia 2005 e malesia 2006). Ha corso con Minardi, Jordan, Benetton, Sauber, Renault e Force India. Il suo debutto avvenne nel Gp d'Australia del 1996 al volante della Minardi. La sua stagione migliore il 2006, quando arrivò quarto nel mondiale alla guida della Renault al fianco di Fernando Alonso che si laureò Campione del Mondo.



© Riproduzione Riservata.