BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTO GP/A Misano libere nel segno di Valentino Rossi. Lorenzo secondo

Pubblicazione:

Valentino%20Rossi%20Misano_R375.jpg

Ad una settimana appena dal Granpremio di Indianapolis, le libere della MotoGP del Gran Premio di San Marino ripropongono l’avvincente duello che vede protagonisti Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Il Campione del Mondo, che fa segnare il miglior tempo in 1'35”304, è apparso quanto mai deciso a riscattare la brutta prova di Indianapolis, finita anzitempo nell’erba del mitico circuito americano. Il compagno di squadra spagnolo, autore di un ottimo run con tempi sotto l'1'36” non è riuscito a rispondere al tempaccio di Valentino, pur fermandosi a soli 126 millesimi. I presupposti per un’altra bella battaglia tra i due domenica, ci sono tutti. Alle spalle delle due Fiat Yamaha si piazzano le Honda ufficiali con Dani Pedrosa terzo e Andrea Dovizioso quinto, staccati di oltre 7 decimi. Si piazza tra loro l’ottimo Alex de Angelis con la Honda del team San Carlo Gresini, galvanizzato dal podio della scorsa settimana. Seguono Colin Edwards con la Yamaha Monster Tech3 che precede la Ducati di Mika Kallio e la Suzuki di un sempre combattivo Loris Capirossi. Male Melandri che chiude in penultima posizione davanti a Talmacsi Unica caduta della sessione quella di Alex De Angelis.

 

Le libere

1 Valentino Rossi (ITA Fiat Yamaha) 1'35”304

2 Jorge Lorenzo (SPA Fiat Yamaha) + 0”126

3 Dani Pedrosa (SPA Honda Repsol) + 0”776

4 A. De Angelis (RSM-Honda Gresini) + 0”792

5 Andrea Dovizioso (ITA Honda Repsol) + 1”012

6 Colin Edwards (USA Yamaha Tech 3) + 1”046

7 Mikka Kallio (FIN-Ducati) + 1”115

8 Loris Capirossi(ITA Rizla Suzuki) + 1”204

9 James Toseland (GBR Yamaha Tech 3) + 1”284

10 Nicky Hayden (USA Ducati Marlboro) + 1”304

11 Randy De Puniet (FRA Honda LCR) + 1”752

12 Toni Elias (SPA-Honda Gresini San Carlo) + 1”753

13 Alex Espargaro (SPA-Ducati Pramac) + 1”822

14 Chris Vermulen (AUS Rizla Suzuki) + 1”830

15 Niccolo Canepa (ITA Ducati Pramac) + 2”002

16 Marco Melandri (ITA Kawasaki Hayate) + 2”150

17 Gabor Talmacsi (HUN-Honda Scot) + 2”565



© Riproduzione Riservata.