BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Moto GP/Vale si conferma anche nelle libere del sabato davanti al solito Lorenzo

Pubblicazione:

Rossi%20libere2%20Misano_R375.jpg

Un Valentino Rossi bello carico si riconferma il più veloce anche nelle libere del sabato mattina, ottenendo il miglior tempo in 1'34”538. Scontato il duello con il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, a suon di giri veloci, che il leader del mondiale fa suo nei minuti finali. Rispetto a ieri il distacco inflitto allo spagnolo è salito a 204 millesimi. Terzo l’alfiere della Honda ufficiale Dani Pedrosa, staccato di quasi mezzo secondo. Il discorso pole sembrerebbe quindi ad esclusivo appannaggio, salvo sorprese, al duo Yamaha. Risale di posizioni Randy De Puniet, con la Honda del team LCR, mentre perde posizioni Alex De Angelis che scivola in ottava posizione. Buon recupero di Nicky Haiden che con la Ducati ufficiale strappa un buon 6° tempo alle spalle di Andrea Dovizioso e davanti a Colin Edwards.

 

Fa il gambero anche Mikka Kallio con l’altra Ducati ufficiale che chiude con il 13° tempo. Buona prova per Espargaro: il pilota che ha sostituito Kallio in sella alla Ducati del team Pramac chiude la top ten dietro a Toni Elias. Non bene le due Suzuki di Capirossi e Vermulen, rispettivamente 11° e 12°. In fondo al gruppo Melandri con la Hayate e Talmacsi.

 

Le libere

1 Valentino Rossi (ITA Fiat Yamaha) 1'34”528

2 Jorge Lorenzo (SPA Fiat Yamaha) + 0”204

3 Dani Pedrosa (SPA Honda Repsol) + 0”473

4 Randy De Puniet (FRA Honda LCR) + 0”761

5 Andrea Dovizioso (ITA Honda Repsol) + 0”812

6 Nicky Hayden (USA Ducati Marlboro) + 0”854

7 Colin Edwards (USA Yamaha Tech 3) + 0”951

8 A. De Angelis (RSM-Honda Gresini) + 1”056

9 Toni Elias (SPA-Honda Gresini San Carlo) + 1”438

10 Aleix Espargaro (SPA-Ducati Pramac) + 1”471

11 Loris Capirossi(ITA Rizla Suzuki) + 1”474

12 Chris Vermulen (AUS Rizla Suzuki) + 1”659

13 Mikka Kallio (FIN-Ducati) + 1”719

14 Niccolo Canepa (ITA Ducati Pramac) + 1”963

15 James Toseland (GBR Yamaha Tech 3) + 1”985

16 Marco Melandri (ITA Kawasaki Hayate) + 1”990

17 Gabor Talmacsi (HUN-Honda Scot) + 3”266



© Riproduzione Riservata.