BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTOGP/ Ecco la nuova Ducati per battere Valentino Rossi

Pubblicazione:

Ducati%20Desmosedici%20GP10_R375.jpg

Domenicali ha proseguito parlando delle recenti innovazioni introdotte nel management del Ducati Marlboro Team “Anche dal punto di vista sportivo il 2009 è stato un anno difficile: Nicky ha fatto più fatica di quanto noi, e lui stesso, ci aspettassimo ma nello stesso tempo ci ha dato una grande lezione perché non si è mai perso d’animo, ha sempre avuto uno spirito di grande ottimismo e positività che ci ha permesso, da metà stagione in poi, di dargli una moto che lo ha fatto salire sul podio a Indianapolis e finire la stagione in costante crescendo. Casey, come sempre, è stato velocissimo fin dall’inizio della stagione, poi è stato condizionato dai problemi fisici di cui si è ampiamente parlato e sui quali quindi è inutile tornare: la cosa importante è che siano stati risolti e che Casey sia in forma più di quanto lo fosse da tempo. Il 2010 quindi parte con queste premesse positive per quanto riguarda i nostri due piloti, alle quali aggiungerei i cambiamenti che sono stati introdotti nella squadra. Abbiamo due volti nuovi, che in realtà nuovi non sono, dato che lavorano in Ducati da anni. Mi riferisco ad Alessandro Cicognani e Vittoriano Guareschi che, in due ruoli diversi, credo portino alla squadra competenze che in parte ci mancavano. Novità positive che si aggiungono a quella realtà che è Filippo Preziosi, vero motore di tutta la nostra attività nelle competizioni e talento cristallino che il mondo delle competizioni ci invidia, che rimane solida e pienamente dedicata. Credo quindi che si possa parlare di un cambiamento nella continuità”.

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >