BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ Nuova Audi A1: sportiva, compatta e di classe

Pubblicazione:

Audi%20A1%202010_R375.jpg
<< Prima pagina

Il downsizing firmato Audi: sovralimentazione invece di cilindrata

Il quattro cilindri di nuovo sviluppo rappresenta in modo esemplare la filosofia Audi del downsizing, il processo con cui al volume della cilindrata si sostituisce la sovralimentazione Turbo. Il due valvole per cilindro ha una cilindrata di 1.197 cm3 ed è stato conseguentemente ottimizzato per avere peso e attrito contenuti. Il suo basamento, realizzato per fusione d’alluminio, è dotato di un proprio circuito di raffreddamento separato dalla testata. Dopo l’avviamento, l’acqua non viene fatta circolare all’interno del blocco. In questo modo il motore giunge velocemente a temperatura e si abbrevia così la fase durante la quale l’olio freddo provoca maggiori resistenze per attrito.

Il 1.4 TFSI eroga una potenza di 122 CV (90 kW) e sviluppa la coppia massima di 200 Nm, che rimane disponibile costantemente nella gamma di regimi tra 1.500 e 4.000 giri. Con i suoi 1.390 cm3 di cilindrata, il quattro valvole è dotato di un turbocompressore con intercooler raffreddato ad acqua. In combinazione con il cambio S tronic a sette rapporti, il 1.4 TFSI fa scattare la A1 da 0 a 100 km/h in 9,1 secondi e le fa raggiungere la velocità massima di 200 km/h. Con il cambio manuale di serie a sei marce l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 9,2 secondi e la velocità massima è sempre di 200 km/h. I consumi medi si limitano a 5,1 litri o soli 5,4 litri per 100 km nel ciclo di prova UE.

Il nuovo 1.6 TDI ha una cilindrata di 1.598 cm3; il quattro cilindri compatto si distingue per un attrito interno minimizzato. È disponibile in due versioni: la più potente, abbinata al cambio manuale a cinque marce, eroga 105 CV (77 kW) di potenza massima e sviluppa una coppia di 250 Nm tra 1.500 e 2.500 giri. Con un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 10,8 secondi e la velocità massima di 187 km/h il quattro valvole dimostra tutta la sua potenza, ma i consumi medi si limitano a 3,9 litri per 100 km.

La seconda versione del 1.6 TDI eroga 90 CV (66 kW) e sviluppa 230 Nm di coppia, che rimane disponibile tra 1.500 e 2.500 giri. Con il cambio manuale a cinque marce, esso accelera la A1 da ferma a 100 km/h in 12,2 secondi e tocca la velocità massima di 179 km/h. I consumi sono esemplari: soli 3,8 litri ogni 100 km, che corrispondono a emissioni di CO2 di 99 g/km.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SULLA NUOVA AUDI A1 CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >