BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FIAT/ Debutta eco:Drive Fleet. Per le flotte risparmi fino al 15%

Pubblicazione:

EcoDrive%20fleet_R375.jpg

Attraverso Blue&Me™, eco:Drive riceve dalla centralina motore i parametri che interessano i consumi. I dati registrati possono essere trasferiti su personal computer con una chiave USB ed elaborati dall’apposito software per analizzare il comportamento di guida dell’automobilista, aiutandolo a ottimizzare consumi ed emissioni. Basato su un’idea “friendly”, efficiente e sostenibile, eco:Drive ha avuto un successo immediato come dimostrano gli oltre 100 mila download del sistema avvenuti dal lancio (Salone di Parigi 2008) fino a oggi. Inoltre, ogni giorno più di 32 mila automobilisti lo utilizzano e ben 4 milioni di percorsi sono stati finora registrati e analizzati sul sito dedicato.

Se si considera l’impegno degli automobilisti entrati in eco:Ville, la Community on-line di tutti gli “eco-driver” Fiat, è possibile quantificare un risparmio complessivo di circa 2.500 tonnellate di CO2. Dunque, eco:Drive conferma la costante attenzione di Fiat alle tematiche ambientali con risultati evidenti. Infatti, secondo le analisi dell’istituto indipendente Jato Dynamics, negli ultimi 2 anni Fiat è risultato il brand più ecologico tra i 25 marchi automobilistici più venduti in Europa con un livello medio di emissioni di CO2 pari a 129 g/km contro una media mercato di 146 g/km. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.