BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SBK/ Un Biaggi e un’Aprilia superlativi fanno il bis a Portimaio

Pubblicazione:

Biaggi Portimaio_R375.JPG

Il romano è stato grande e ha sfoderato tutta la sua classe, vincendo di forza ambedue le gare e riportandosi prepotentemente in corsa per il titolo. A ccontendergli la vittoria un grande Leon Haslam che non ha mai mollato e ha provato in entrambe le gare a superare l'italiano. Con i due secondi posti, l'inglese mantiene la sua leadership nel campionato ma viene avvicinato a soli sedici punti proprio da Biaggi. Carlos Checa è stato bravo a controllare la situazione su una pista non favorevole alla Ducati e torna dal Portogallo in terza posizione nel mondiale davanti a Michel Fabrizio che, invece, vorrà dimenticare in fretta questo week end.

Gara 1

In gara 1, Max Biaggi è autore di un'ottima partenza ma è Haslam a guidare nelle prime battute fino a che il pilota dell'Aprilia, realizzando il nuovo record della pista, passa in testa. Alle spalle del romano troviamo Haslam mentre staccatissimi seguono Cructhlow, Byrne, Rea, Checa, Corser e Haga. Haslam torna in testa poco prima della metà gara, sempre tallonato da Biaggi mentre è da registrare la fortissima rimonta di Cal Crutchlow . Max Biaggi torna in testa e allunga sull'inglese guadagnando in breve mezzo secondo, mentre a due giri dalla fine cade Cal Crutchlow lasciando il terzo gradino del podio a Jonathan Rea. Max Biaggi controlla il ritorno di Haslam e vince con due decimi di vantaggio sull'inglese. Rea, terzo, precede Carlos Checa e un determinato Camier (Aprilia) che conclude davanti a Byrne. Haga è ottavo, mentre Fabrizio finisce all'undicesimo posto.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

 



  PAG. SUCC. >