BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/Ford Focus RS500 Limited Edition

Pubblicazione:

Ford Focus RS500_R375.jpg
<< Prima pagina

500 unità numerate per una serie del tutto esclusiva

Quindi addio al mercato, per la Focus RS, nel settembre 2010, quando l'ultimo lotto di veicoli uscirà dallo stabilimento di assemblaggio Ford a Saarlouis, in Germania. Ma nel migliore dei modi. La produzione della RS500, che partirà a maggio nello stabilimento Ford di Saarlouis, sarà strettamente limitata a 500 vetture destinate alla clientela in venti mercati europei tra cui anche l'Italia.

Ciascuna RS500 recherà una targhetta di metallo sulla console centrale, con inciso a mano un numero di identificazione unico compreso fra 001 e 500. In alcuni paesi, il numero estremamente limitato di veicoli disponibili renderà la Focus RS500 un prodotto squisitamente esclusivo per chi potrà acquistarla.

 

Motore perfezionato da 350 CV

Per realizzare un'unità di propulsione degna della RS500, il motore turbo Duratec RS da 2,5 litri e 305 CV, montato sulle Focus RS standard, è stato potenziato per offrire prestazioni di gran lunga superiori a giri intermedi e ad altissimi giri, ma senza compromettere la resistenza e la reattività del motore originale ai giri più bassi. La potenza di picco è stata aumentata di 45 CV fino a raggiungere i 350 CV a 6.000 giri/min, mentre la coppia è passata da 440 a 460 Nm, sviluppati in un ampio intervallo da 2.500 a 4.500 giri/min.

Per bilanciare nel modo opportuno le poderose prestazioni del motore a giri intermedi e ad altissimi giri, l'unità è stata perfezionata con una serie completa di accorgimenti tecnici destinati a migliorare la ventilazione e il processo di combustione. I dati preliminari in termini di prestazioni indicano che la Focus RS500 raggiunge un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi, con una velocità di punta che si avvicina ai 263 km/h.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >