BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ Ferrari 599 GTO. Montezemolo “Una vettura bellissima e straordinaria”

Pubblicazione:

Ferrari 599 GTO Modena_R375.jpg

Per presentare questa berlinetta 12 cilindri, serie speciale limitata, prodotta in soli 599 esemplari, è stata scelto uno dei simboli della città di Modena, il Palazzo Ducale dell’Accademia Militare, un scelta che come ha sottolineato il Presidente di Ferrari Luca di Montezemolo “ribadisce il profondo legame della Ferrari con il territorio e con Modena in particolare. L’Accademia è un vero centro di eccellenza, un luogo storico, con cultura e passione. Accademia e Ferrari insieme esprimono l’eccellenza dell’Italia e di questa terra”. La serata, a cui hanno partecipato anche il vicepresidente di Ferrari, Piero Ferrari e l’Amministratore Delegato Amedeo Felisa, si è aperta con i saluti di rito del Presidente Montezemolo e del Comandante dell’Accademia Generale Roberto Bernardini. Poco dopo è arrivato il momento della 599 GTO, tre vetture, avvolte in un suggestivo gioco di luci che ha colorato di rosso il cortile dell’Accademia, hanno fatto il loro ingresso dal porticato di Palazzo Ducale guidate dai piloti Luca Badoer e Giancarlo Fisichella, mentre la terza era affidata a Dario Benuzzi, storico collaudatore delle vetture di Maranello. Con loro tre cadetti, a simboleggiare ancora di più il legame con l’Accademia. Le tre berlinette sono state prese “d’assalto” dai 500 ospiti provenienti da ogni parte del mondo che hanno potuto finalmente osservarle da vicino e toccarle con mano.

Entusiasti i commenti degli ospiti e qualche rammarico per chi non è tra i 599 clienti che si sono aggiudicati la nuova vettura: infatti i 599 esemplari di questa serie speciale limitata che verranno prodotti sono stati già tutti venduti. Le aspettative per un vettura dal nome tanto importante erano alte ma, come ha dichiarato Montezemolo “Abbiamo fatto una vettura bellissima, la più prestazionale della nostra storia, una vettura esclusiva a cui ho voluto fortemente dare un nome storico come GTO perché se lo merita”.

La prossima apparizione ufficiale della 599 GTO sarà a Beijing, al Salone Internazionale dell’auto. Una scelta non casuale visto l’importanza crescente del mercato cinese e di tutta la regione Asia Pacific per la Ferrari.

< br/>
© Riproduzione Riservata.