BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ nuovi test per i giovani piloti della Ferrari Driver Academy

Pubblicazione:

Ferrari Driver Accademy_R375.jpg

Test in pista, ma non solo: I piloti della Ferrari Driver Academy sono stati impegnati anche in sessioni di studio della lingua inglese, corsi di preparazione fisica e allenamento mentale. Lunedì, poi, Brandon Maisano e Raffaele Marciello si sono alternati sulla Formula Abarth, mentre gli altri piloti del “vivaio” Ferrari - Jules Bianchi, Daniel Zampieri e Mirko Bortolotti – si sono cimentati ieri al volante di una F2008 del dipartimento F1 Clienti.

Il responsabile del progetto Luca Baldisserri ha spiegato come l’obbiettivo della FDA sia soprattutto quello di sviluppare un progetto rivolto ai giovani piloti che, un giorno, potrebbero esordire in F1: “Questo programma è organizzato con il supporto di tecnici altamente qualificati che lavorano per offrire una serie di servizi che mettano i giovani piloti in condizione di esprimere il loro talento e il loro potenziale”. In un simile contesto si inserisce quindi la preparazione atletica, mentale e il lavoro sulle capacità di concentrazione e di gestione dello stress: “Offriamo, ad ognuno, programmi al simulatore sempre accostati ad un test in pista, dando loro la possibilità di esprimersi con una vettura che ha caratteristiche superiori a quelle con le quali corrono solitamente nei rispettivi campionati” – ha proseguito Baldisserri - “Cerchiamo inoltre di insegnare il corretto metodo di lavoro in pista, migliorando indirettamente anche il modo di rapportarsi con i team delle categorie con cui corrono”.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

 

 



  PAG. SUCC. >