BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTORI / Due ruote, novità in casa Aprilia: arrivano le moto Dorsoduro Factory e Shiver

Pubblicazione:

L'Aprilia Dorsoduro Factory  L'Aprilia Dorsoduro Factory

 Novità in casa Aprilia: arrivano i modelli Dorsoduro Factory e Shiver. La prima, come scrive Paolo Lorenzi sul Corriere della Sera, è una motard senza compromessi, nata per aggredire la strada e danzare tra le curve. La seconda è una naked a tutto tondo, facile e maneggevole e adatta a un pubblico più vasto.

La Factory è la versione sportiva del modello presentato nel 2008; si differenzia per le sovrastrutture in fibra di carbonio, le sospensioni super regolabili, le pinze freno radiali marca Brembo, un chilo in meno di peso. L’aspetto è più aggressivo e su strada conferma la sua natura. La Factory guadagna in guidabilità e maneggevolezza, è reattiva e agile in ogni condizione grazie a un reparto sospensioni di buon livello e a un equilibrio generale sorprendente. Tra le curve più strette corre in sicurezza, garantendo al pilota una confidenza ottimale, e sui rettilinei e nei curvoni veloci non si scompone praticamente mai.

Il propulsore a V di 750 cc, accreditato di 92 Cv, garantisce un’erogazione fluida e progressiva fin dai bassi regimi (riprende in sesta da 2mila giri senza difficoltà) e sopra i 4.500 dimostra un carattere deciso, ma sempre controllabile. Merito della gestione elettronica (ride by wire) sfruttabile anche nelle tre diverse mappature selezionabili in movimento: touring, sport e rain. In realtà la prima modalità è sufficiente in quasi tutte le condizioni, mentre la seconda rende il motore più pronto ma anche più brusco nella risposta. Gli pneumatici e i freni, per il resto, sono all’altezza delle aspettative. L’Abs è optional e sarà disponibile più avanti. Il cambio di passo naturalmente si paga di più: l’Aprilia Dorsoduro Factory costa 9.990 euro franco concessionario, mille euro in più della versione standard che rimane in listino.

 

CLICCA QUI O SUL PULSANTE >> PER LEGGERE IL RESTO DELL'ARTICOLO SU APRILIA DORSODURO FACTORY E SHIVER



  PAG. SUCC. >