BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SBK/A Brno un Biaggi formato mondiale

Pubblicazione:

Biaggi gara Brno_R375.jpg

Dopo il secondo posto di gara 1, alle spalle della Honda di Jonatan Rea, nel Gran Premio disputato sul circuito di Brno, Max Biaggi si rifà in gara 2 con una prova che non ammette repliche. La buona partenza è stata il preludio di un monologo: dal sesto giro in poi, dopo aver superato sempre lo stesso Rea, giunto poi secondo, Max Biaggi ha impresso un ritmo infernale ed insostenibile per gli inseguitori. I 4,6 secondi di distacco finale la dicono lunga sulla devastante supremazia di Max. Impressionante anche la costanza del Corsaro, sempre a punti in tutte le diciotto manche disputate con ben nove vittorie compresa quella odierna. La quinta vittoria nelle ultime sei gare per Max Biaggi lo porta a 352 punti, 68 di vantaggio su Haslam, mentre Aprilia è sempre più leader fra i costruttori con 53 lunghezze su Suzuki ed 82 su Ducati.

Male Leon Haslam, diretto antagonista di Max Biaggi, fino alla gara di Brno, nella lotta al mondiale. Il pilota britannico della Suzuki, in evidente difficoltà, ha concluso gara 1 all’8° posto e gara due in decima posizione perdendo terreno in classifica dal pilota dell’Aprilia. Bene Fabrizio, caduto in gara 1 e a podio (3°) in gara due.

 

Max Biaggi:

“Dopo il secondo posto in gara 1 ero comunque soddisfatto anche se, sinceramente, su questa pista mi aspettavo il massimo. Così è stato nella seconda gara: abbiamo fatto qualche modifica alla sospensione posteriore ed al cambio, interventi che hanno funzionato. Dopo essere stato per un po’ dietro a Rea ho constatato di essere più veloce e l’ho sorpassato, da lì in poi ho spinto al massimo senza pensare al degrado delle gomme e la pista mi ha dato ragione. Ringrazio il mio Team, i ragazzi mi supportano e credono nelle mie indicazioni, come confermano i nostri risultati. Ci sono ancora tanti punti in palio, io non guardo mai indietro e continuo a rimanere concentrato gara dopo gara. E’ questa la filosofia vincente.”

 

Per leggere le classifiche, clicca il pulsante >> qui sotto

 



  PAG. SUCC. >