BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SEAT/ Leon: la grinta giunge alla terza generazione. Prevendita già aperta

Pubblicazione:

La nuova Seat Leon sul mercato italiano da gennaio 2013  La nuova Seat Leon sul mercato italiano da gennaio 2013

È già in prevendita la nuova Seat Leon, il cui debutto ufficiale è previsto nel weekend del 19/20 gennaio prossimo. Si può, pertanto, ordinare fin d’ora questa novità della Casa spagnola, potendo così usufruire di un “bonus” di 1.200 euro da detrarre sul prezzo ufficiale di listino, che vale, appunto, solo in questo periodo. Il “bonus, fra l’altro, include pure i fari “full LED” che normalmente sono proposti come optional a pagamento. I prezzi della gamma della nuova Leon partono da 17.370 euro dell'entry level “Reference” a benzina 1.200 cc TSI da 86 CV, per arrivare ai 25.490 euro della versione top di gamma “FR” con il motore diesel 2.000 cc TDI da 184 CV.

La nuova Leon, giunta alla terza generazione, è una vettura grintosa che colpisce fin dal primo sguardo. È il frutto dell’evoluzione dell’identità Seat: tratti essenziali e superfici pulite sono l’espressione di un design vigoroso e preciso. Design pulito e minimalista e qualità costruttiva superiore sono diventati ormai alcuni dei valori chiave del marchio spagnolo, che si riflettono anche nel nuovo logo Seat: la nuova Leon è la prima a sfoggiarlo su frontale, ruote, posteriore e volante.

Con i suoi 4,24 metri di lunghezza, questa vettura risulta circa cinque centimetri più corta rispetto alla versione precedente, mentre il passo è quasi sei centimetri più lungo, a tutto vantaggio delle proporzioni complessive e del comportamento su strada, consentendo di ridurre gli sbalzi e di migliorare la stabilità della vettura. Nonostante la lunghezza ridotta, la struttura intelligente ha permesso di aumentare lo spazio interno, sia nell’abitacolo che nel bagagliaio. A bordo, la scelta di materiali di pregio la rendono piacevole alla vista e al tatto: tutto è chiaro, luminoso e pulito. L’ampia consolle centrale, estremamente funzionale per l’utilizzo da parte del conducente è un elemento dominante. Il quadro strumenti è elegante e caratterizzato dalle finiture bicolore.

Gli innovativi propulsori TDI e TSI sono i migliori della categoria in termini di consumi e di emissioni. Il modello di punta è la Leon 1.6 TDI dotata di sistema “start/stop”, con un consumo medio di soli 3,8 l/100 km, pari a emissioni di 99 g/km di CO2.



  PAG. SUCC. >