BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTOSTRADE/ Scatta l'adeguamento delle tariffe: da domani pedaggi più cari dello 0,07%

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Scatta dalla mezzanotte di oggi l’aumento dello 0,07% per i pedaggi sulla rete di Autostrade per l'Italia che era stato sospeso nel gennaio scorso. Lo comunica la stessa società autostradale, spiegando che la decisione è arrivata “con un decreto del 9 aprile del ministro delle Infrastrutture, di concerto con il ministro dell'Economia”. Tale variazione, aggiunge Autostrade per l’Italia, scatterà dalla mezzanotte dell'11 aprile 2013 e “avrà effetto su un numero esiguo di tratte in virtù del meccanismo di arrotondamento per eccesso o difetto ai 10 centesimi di euro". In poche parole, quindi, per un aumento tra 1 e 5 centesimi non vi sarà alcun rincaro perché la cifra verrà arrotondata per difetto, mentre per aumenti tra 6 e 10 centesimi di euro il pedaggio subirà un aumento di 10 centesimi. Per le tratte della rete Autostrade per l’Italia l’aumento sarà dello 0,07%, mentre per le rete Autostrada tirrenica questo raggiungerà il 3,8%. “L'aumento delle tariffe autostradali pesa in un Paese come l'Italia dove l'86% del trasporto commerciale avviene su gomma", commenta in una nota Coldiretti. "Particolarmente rilevante è l'incidenza del costo dei trasporti sui prodotti agricoli ed alimentari. Il rischio è l'effetto valanga con ogni pasto consumato dagli italiani che si stima deve percorrere duemila chilometri prima di giungere in tavola".



© Riproduzione Riservata.