BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MERCEDES/ Climatizzatori fuori norma, la Commissione Ue ipotizza il ritiro delle auto

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Il gas refrigerante utilizzato per i condizionatori di alcuni modelli di auto Mercedes viola le attuali norme europee, quindi devono “essere prese misure per portare tali veicoli in conformità”, compreso il possibile ritiro delle vetture già vendute. Lo ha stabilito di recente la Commissione Ue dopo una riunione del Comitato Tecnico sui veicoli a motore. Nella nota diffusa non viene mai esplicitamente nominata la Mercedes, che però è l’unica a produrre ancora veicoli usando il vecchio tipo di gas, avvalendosi di una proroga ottenuta dall'autorità tedesca. Quello nuovo, ha fatto sapere il produttore tedesco, potrebbe provocare incendi in caso di incidenti. Tutto è iniziato nel giugno scorso, quando la Commissione europea aveva aperto una procedura preliminare di infrazione. Oggi, invece, "gli stati membri hanno riconosciuto che, a proposito dei veicoli non conformi alla legge europea, dovranno essere prese misure correttive per portare i veicoli in conformità, incluso il ritiro di quei veicoli non conformi già venduti sul mercato, come già è stato fatto da uno stato membro". E’ stata la Francia, infatti, a  bloccare le omologazioni di modelli Classe A, Classe B e Cla. La Commissione fa inoltre sapere che l'esecutivo europeo "è impegnato a continuare nelle prossime settimane le discussioni con gli stati membri al fine di trovare appropriate soluzioni" alla vicenda.



© Riproduzione Riservata.