BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BMW ITALIA/ Sergio Solero è il nuovo presidente e amministratore delegato

Pubblicazione:

Sergio Solero  Sergio Solero

Cambio al vertice di Bmw Italia. Franz Jung ha lasciato l’azienda per affrontare nuovi incarichi professionali e al suo posto arriverà Sergio Solero, 43 anni, sposato e con tre figli, che assumerà dal prossimo primo ottobre sia la carica di Presidente che quella di amministratore delegato. Solero, laureato in Ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, lavora per il Bmw Group da diciassette anni e, prima di questa nomina era Managing Director di Bmw Group in Asia, direttore vendite di Bmw Italia, e diversi altri ruoli e funzioni in Italia e in Spagna nell’area vendite, marketing, aftersales e nello sviluppo della rete dei concessionari.

La nomina di Sergio Solero alla presidenza di Bmw Italia segna il ritorno di un manager italiano al vertice della filiale e testimonia l’importanza del mercato italiano che nei primi 8 mesi del 2014 ha fatto segnare un incremento del 2% per Bmw Italia con un totale di 40.581 vetture immatricolate (28.808 Bmw e 11.773 Mini) in uno scenario macroeconomico che rimane difficile.

Con i suoi tre marchi Bmw, Mini e Rolls-Royce, il Bmw Group resta il costruttore leader mondiale di auto e moto premium, gestisce 29 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi e ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi. Nel 2013, il Bmw Group ha venduto circa 1.963 milioni di automobili e 115.215 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte per l’esercizio 2013 è stato di 7,91 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 76,06 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2013, contava 110.351 dipendenti.

< br/>
© Riproduzione Riservata.