BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

HYUNDAI / Una i20 in premio all'Itis Feltrinelli di Milano per la formazione professionale giovanile

Pubblicazione:

Hyundai i20, premio all'Itis Feltrinelli di Milano  Hyundai i20, premio all'Itis Feltrinelli di Milano

Quando si dice che il merito deve essere premiato… Hyundai scommette appieno e ripaga l'impegno di un istituto giovanile italiano regalando una bella i20 nuova di pacca. All'interno di Skills for the future 2015, il premio è dato all'Itis "Feltrinelli" di Milano e questa mattina c'è stata l'assegnazione e premiazione ufficiale: nato nel 2013 in collaborazione con Junior Achievement Italia, questo premio si dedica alla formazione professionale degli studenti delle Scuole Secondare di II grado, con l'obiettivo di colmare il divario tra il mondo dell'impresa e dell'istruzione: in questo anno sono stati coinvolti oltre 200 studenti italiani, 3mila in tutta Europa, mirando a sostenere l'istruzione tecnica dei giovani con l'intento di favorire le prospettive di carriera nell'industria automotive. Ma non era in crisi il settore? Infatti, proprio per questo l'intento è far crescere la voglia delle giovani leve, facendoli incontrare direttamente il mondo dell'auto. Preparazione scolastica, esigenze del mercato del lavoro e sviluppo nelle capacità delle aree STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica). Hyundai e come lei tante altre aziende internazionali, puntano decisamente sulla crescita di queste "skills", ritenendole fondamentali per completare al meglio la propria formazione personale. Da questa mattina, grazie a questa premiazione e alla consegna del piccolo gioiellino motoristico, gli studenti del Feltrinelli di Milano potranno esercitarsi su una Hyundai i20 1.4 CRDi rossa. Una formazione pratica che punterà a far crescere i concetti di meccatronica ed energetica, non propriamente solita ancora oggi nel 2015, ma l'intento è sempre quello, crescere, crescere, crescere.
“Disporre di un’autovettura sulla quale poter intervenire proprio “dentro” la scuola rappresenta un efficace strumento d’interazione teoria-pratica: si può creare così un laboratorio reale per effettuare diagnosi e ricerca guasti nel settore dell’autoriparazione – spiega il dirigente scolastico dell’ITIS Feltrinelli, Annamaria Indinimeo – Grazie a Hyundai rientriamo così fra quelle poche strutture, in Lombardia e nell’Italia tutta, a poter disporre di un vero e proprio strumento formativo a 360°: in campo scientifico, meccanico ed elettronico”. Progetto interessante quello di Hyundai, opera importante con un futuro roseo quella di Junior Achievement Italia che punta a far crescere ancora di più la formazione professionale in Italia, in modo da sviluppare quella mente e capacità tecnica che rimane moltissimo nelle nostre giovani generazioni, semplicemente vanno educate e rese meno grezze. Progetto complesso ma se reso al meglio potrà davvero dare i risultati sperati: “I giovani hanno bisogno di prendere visione del proprio futuro, oltre a dover essere adeguatamente orientati alle professioni più ricercate già dal periodo scolastico – spiega Miriam Cresta, CEO di Junior Achievement Italia - Siamo convinti che far sviluppare ai giovani conoscenze di ricerca e gestionali, affiancate da contenuti tecnologici e scientifici, sia oggi più che mai essenziale per accedere ad un mercato del lavoro sempre più dinamico (e complesso)”.



© Riproduzione Riservata.