BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PORSCHE/ La cinese Zotye copia la Macan con la nuova T700, ecco le foto

Pubblicazione:

La celebre casa automobilistica tedesca Porsche  La celebre casa automobilistica tedesca Porsche

E ci risiamo. Ora, è vero che un mostro sacro come Aristotele la riteneva una delle forme più alte della conoscenza umana, dove l'uomo trova il suo piacere più alto, ma forse i cinesi della Zotye hanno preso troppo spunto (imitato?) dal grande filosofo greco. Stiamo parlando di imitazione, come quella che il marchio cinese avrebbe fatto ai danni della splendida Porsche Macan. È notizia di questi giorni e rimbalza su molti siti di anticipazioni e scoop motoristici: per l'uscita programmata del prossimo anno del nuovo crossover Zotye T700, sembra proprio che le linee utilizzate e prodotte siano una copia spiccicata della Macan, il celebre suv tedesco. Come riportano i media cinesi, tra cui Carnewschina.com che ha pubblicato le prime foto, la Zotye starebbe progettando di lanciare il "suo" T700 per il prossimo anno, con una particolare "mimesi" su ogni singolo particolare dell'autovettura: a cominciare dai pannelli della carrozzeria, passando per i gruppi ottici e le maniglie delle porte, per arrivare ai terminali di scarico rettangolari, spiccicati alla versione Turbo della Macan. Anche i fari e i fanali posteriori sono ripresi dal crossover tedesco e quasi simile è anche la griglia anteriore: in cifre, azzardano l'ipotesi i media cinesi, si può dire che il 90% è stato clonato in modo pedissequo. La Zotye T700 avrà una spinta prodotta da un motore quattro cilindri a benzina turbo da 2.0 litri e 177 CV, ma il vero problema per cui in casa Porsche non avrebbero preso molto bene l'intera vicenda riguarda soprattuto i costi: infatti la Zotye dovrebbe costare sui 170.000 yuan (sui 25mila€), prezzo di gran lunga inferiore alla Macan, che in Cina ne costa 558.000 di yuan (sugli 80mila euro). Diciamo che la Zotye non è la prima che tenta l'artistica imitazione di un modello di macchina, più di quanto già non si faccia normalmente dato che i modelli ormai al giorno d'oggi sono piuttosto standardizzati e le differenze tra i vari modelli di marchi diversi sono sottili e labili. Resta comunque che le marche cinesi automobilistiche restano in cima alla classifica del "plagio a quattro ruote", dopo le celebri imitazioni della Range Rover Evoque, della Volkswagen Amarok, la Pagani Huayra, arrivando fino al leggendario Maggiolino di Vw. Voci di corridoio danno la Porsche su tutte le furie pronta a querelare gli incoscienti fan aristotelici, staremo a vedere gli sviluppi, intanto è lo stesso filosofo greco che sembra giustificare le ire di Porsche, dal momento che «il non risentirsi delle offese è da uomo vile e schiavo». Sembrano averlo preso alla lettera.

Per vedere le foto dei due crossover clicca qui sotto il pulsante PAG. SUCC.



  PAG. SUCC. >