BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CITROEN/ La Cactus giallorossa all'asta, la spunta un francese (e non é Garcia)

Pubblicazione:

Citroen C4 Cactus versione A.S. Roma: nella foto il vincitore dell'asta assieme a Leandro Castan  Citroen C4 Cactus versione A.S. Roma: nella foto il vincitore dell'asta assieme a Leandro Castan

Ma voi provate a pensare ad una Seat vestita in total blancos con a bordo Sergio Ramos e Cristiano Ronaldo; oppure ad una bella Classe GLE di Mercedes, a tinte teutoniche con sul sedile posteriore accasati i biondissimi Philip Lahm e Bastian Scheweinsteiger. Farebbe impressione? Di certo. Ma ancora più strano sarebbe trovare sulla francesissima Citroen le tinte giallorosse della squadra simbolo della Capitale italica, i cugini più odiati dai bleu, certament. È fresca invece la notizia della bella e stravagante iniziativa della celebre casa automobilistica francese che ha confezionato un unico modello della nuova Citroen C4 Cactus, brandizzata totalmente A.S. Roma e non solo per i colori: se doveste avere la fortuna di vederla girare per le strade di Parigi e dintorni, potreste vederla completamente ricoperta di piccoli segni grafici e con grande stupore potrete leggere nomi del tipo "Daniele De Rossi", "Iturbe", "Miralem Pjanic" e il più amato e conosciuto "Francesco Totti". Eh si, in questa versione unica della Cactus sono presenti tutte le firme dei giocatori della Roma, oltre ad avere lo stemma sul cofano e sui montanti posteriori. E poi i colori, rosso generale con anche paraurti e Airbump, in contrasto con il giallo del tetto; insomma un gioiello unico al mondo e forse sogno di metà popolazione capitolina (di certo non sarebbe nei sogni immediati del Signor Claudio Lotito, ecco). Questo pezzo da collezione è stato messo all'asta per un'iniziativa benefica, con una pagina web consultabile per le puntate dal 15 al 25 maggio scorsi. Il premio era proprio la Cactus C4 1.6 eHDI con allestimento Shine, ovvero il top di gamma. E dopo 41 puntate effettuate da oltre 5 mila visitatori della pagina dell'asta, partendo da una base di 5mila euro, ha vinto forse l'unico non romanista che ha partecipato. Il caso vuole che a spuntarla è un francese, evidentemente molto legato alla squadra giallorossa: non risulta essere questo fortunato vincitore né Pjanic (una vita passata in Francia nel Lione) e né soprattutto il tecnico francesissimo Rudi Garcia i quali rimarranno, loro tapini, con le "semplici" fuoriserie marchettizzate. Invece ha vinto un signor qualunque, un farmacista della Provenza che ha potuto passare una giornata intera con la sua famiglia a Trigoria tra i suoi beniamini, in particolare con Leandro Castan con qui ha poi scattato la bella foto ricordo. Trascorsa la giornata, è poi salito a bordo del gioiello giallorosso e se n'è tornato in Francia. L'intera somma guadagnata dall'asta verrà destinata per volere di Citroen Italia e A.S. Roma, ad un'importante iniziativa di beneficenza attraverso Roma Cares, la fondazione del club impegnata da anni in progetti socialmente utili. Per i tifosi più accaniti, come non ricordare la canzone simbolo del cantante Brusco che si sgolava «quando gioca l'As Roma, la gente da lontano leva un coro 'e ancora'»: probabilmente, nella sua versione francesizzata, il farmacista fortunato avrà sgommato fuori dai cancelli di Trigoria al coro di "quando guidi l'As Roma…". Nulla da dire, l'operazione Citroen azzeccata merita solo un bel "daje".

 

Per il video della giornata particolare in casa Roma, clicca qui sotto il pulsante PAG. SUCC.



  PAG. SUCC. >