BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MERCEDES/ Il marchio vola, record in questo semestre

Pubblicazione:

Mercedes Classe C  Mercedes Classe C

Sogno di un giugno di mezza estate. Con una piccola modifica alla grande opera shakespeariana si potrebbe forse intercettare la soddisfazione alle stelle dei vertici di casa Mercedes-Benz: è infatti in questo mese di giugno che il grande gruppo tedesco  registra un incremento nelle vendite del 19,3& rispetto allo stesso mese del 2014. Questo straordinario e favoloso - con occhio sempre al buon William - risultato porta il consuntivo di Mercedes del primo semestre 2015 a ben 898.425 macchine vendute, con un ottimo +14,7% rispetto allo scorso anno ed è record nella storia del marchio. Una favola da mille e una notte, da mille e un Cina per essere precisi: è infatti nelle immense lande del fiumi Giallo e Azzurro che la Casa della Stella ottiene i migliori risultati (+38,5%). Sul podio anche la scontata patria d'origine (+16,5% in Germania) e quella del genio Shakespeare, ottimo +14% per le auto col volante a destra. Con uno sguardo più generale, il dato di vendita europeo è il più alto mai segnato sia sul mese e sia da inizio anno, mentre nel frattempo crescono anche le aree di Stati Uniti e degli stati asiatici sul Pacifico. Soddisfatto il grande sceneggiatore del mercato Mercedes, Ola Källenius (Responsabile del Marketing e Vendite per Mercedes-Benz), che vede alcune vetture più premiate di altre: tra i migliori "destrieri" scelti dal pubblico, spicca certamente la berlina CLA (+25,8%) che raggiunge livelli record, proprio come la Classe C che ha venduto ben 215mila unità in un solo semestre! Ma il vero record primaveril-estivo lo registra la Classe S, la più premiata dal pubblico, mentre la più richiesta per i prossimi mesi resta il nuovo Suv Classe G (clicca qui per vedere la fotogallery), con gran piacere di Mercedes sulla quale ha puntato forte negli ultimi mesi. Sembra dunque davvero un finale a lieto fine per il marchio tedesco sebbene manchi ancora la seconda metà della favola: riusciranno i nostri eroi a vincere il nemico.. ehm, il mercato?



© Riproduzione Riservata.