BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TOYOTA/ Mirai, la prima berlina di massa ad idrogeno. Prezzo, info e caratteristiche

Rivoluzione in casa Toyota con la nuova Mirai che da settembre esce in Europa: sarà la prima berlina di massa completamente ad idrogeno. Prezzi, info e caratteristiche

Toyota Mirai Toyota Mirai

Colpo forte di Toyota che dopo il primo progetto della Prius con cui anticipò di gran lunga il mercato delle auto ibride nel 2000, ci riprova: la Mirai, arrivata in questi giorni in Europa e commercializzata da settembre, si candida ad essere il pezzo forte del mercato pulito essendo la prima berlina di massa completamente ad idrogeno. Si comincia da Gran Bretagna e Danimarca e poi via via in tutto il nostro continente, Italia compresa. Sarà uno spettacolo di tecnologia e soprattutto tende a conquista tutto il mercato green ed energetico, a quanto si apprende dalle vari informazioni e dal prototipo presentato nello scorso Salone dell'auto di Ginevra. Il cuore della nuova vettura è il Toyota Fuel Cell System (TFCS) che abbina tecnologia delle celle a combustibile con l'Hybrid già sperimentato in altre auto nel recente passato con ottimi risultati. Ci sarà però un nuovo convertitore di idrogeno ad alta pressione e un nuovo pacco celle che garantirà maggiori performance e ridotti consumi: infatti la combustione interna è zero, con agenti inquinanti e che non esisteranno. Inoltre, il tempo di rifornimento è ridotto fino a 3 minuti con autonomia di ben 500 chilometri. Se però guardiamo all'Italia un problemino da questo punto di vista ci sarebbe, visto che l'unica stazione di rifornimento a idrogeno in questo momento attiva ed esistente è a Bolzano. Per il resto una signora macchina: cerchi in alluminio, rivestimenti softtouch, inserti cromati, supporto lombare al sedile del guidatore regolabile in maniera elettronica. Cluster centrale rinnovato rispetto alle ultime Toyota con clima bizona e la nanotecnologia di Nanoe per la purificazione dell'aria proveniente dall'esterno. Futuro, sempre più futuro, a meno di guardare il prezzo dove ripiombiamo direttamente nel presente: listino con ben 66mila euro di esborso per aggiudicarsi la Mirai, non proprio un'auto per tutti, ma questo è il prezzo della "rivoluzione" per un modello comunque innovativo.

© Riproduzione Riservata.