BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

QUAD/ Costo, vantaggi e polemiche per il veicolo-boom a quattro ruote

Pubblicazione:

Il quad (immagine dal web)  Il quad (immagine dal web)

Scena tipica adolescente-madre: "Mamma, voglio il motorino". E dall'altra parte, scatta l'ansia. Bene, pensate voi se la scena si ripetesse con un decisivo cambio di desiderio, "Mamma, voglio il quad!". Ora, ammesso che la genitrice in questione sappia di cosa stia parlando il figlio e non risponda qualcosa del tipo "l'ho sempre detto che un giorno o l'altro tutto quel latino che hai studiato ti sarebbe stato utile", se realmente comprende di cosa si sta trattando probabilmente la prima reazione sarebbe un calo di pressione, o giù di lì. Eh sì quad, ovvero quello strano veicolo a 4 ruote che sempre più spesso si vede girare per le strade e le stradine sia in città che nei paesi. "Una moto con 4 ruote", il commento dell'uomo-medio della strada, è un fenomeno che magari è poco conosciuto in Italia ma in costante crescita. Proviamo dunque a conoscerlo meglio.
Intanto intendiamoci subito con i termini: il nome Quad deriva da quad-bike, che definisce un mezzo fuoristrada derivato dalla moto ma dotato di 4 ruote, da cui appunto "quad". Ma il suo uso? È in definitiva un fuoristrada derivante sì dalla moto ma con una diversissima funzione: dotato appunto di 4 ruote questo permette di seguire percorsi incredibili nella natura. Un'alternativa di guida, un'opzione versatile che permette di raggiungere praticamente qualsiasi luogo in tutte le condizioni: estrema versatilità di movimento, arrampicata, attraversamento dei guadi e in generale una guida su ogni superficie esistente. E le origini di questo bizzarro veicolo? Semplici, hanno di fatto origine concettualmente dagli ATV, ovvero gli All Terrain Veichle che andavano di moda negli anni '60-'70, veicoli per ogni meta e versatili che poi non hanno retto al cambiamento di generazione e che però sono rispuntati negli ultimi anni con la versione comunque molto particolare del quad. Utilizzati anche dai marines statunitensi nel deserto, i quad sono entrati nell'immaginario collettivo con il primo storico esemplare, il Suzuki Quadrunner LT 125, che ha dato il via libera a tutta una serie fortunata di "pronipoti" a quattro ruote. Il "mini fuoristrada" più celebre al mondo sta facendo strada, arrivando oggi ad avere ben due diverse categorie: quad utility e quad sportivi. Per questi ultimi, piuttosto riconoscibili, la carena è del tutto simile alle moto da cross: look aggressivo con sola trazione posteriore molto divertente per gli sportivi estremi, un po' meno adattabile come facilità alla guida, non proprio per tutti gli tipi di riders ecco.



  PAG. SUCC. >