BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SALONE DELL'AUTO FRANCOFORTE 2015 / Bugatti Vision Gran Turismo, dal gioco alla realtà. Malore per Harald Krueger, ceo di Bmw (oggi 15 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

66esimo IAA - Salone dell'Auto di Francoforte 2015 (foto dal web)  66esimo IAA - Salone dell'Auto di Francoforte 2015 (foto dal web)

SALONE DELL'AUTO FRANCOFORTE 2015, BUGATTI VISION GRAN TURISMO: DAL GIOCO ALLA REALTÀ. MALORE SUL PALCO PER HARALD KRUEGER, CEO DI BMW (OGGI 15 SETTEMBRE) - Spettacolo fin da subito per questo 66esimo IAA - Salone di Francoforte, che ancora non ha aperto al pubblico ma con la presentazione alla stampa, ad esempio con la Bugatti Vision Gran Turismo, ha già mostrato le anteprime di alcuni gioielli presenti dal 17 al 27 settembre. La show car progettata unicamente per il videogioco più celebre di auto al mondo, Gran Turismo, passa dallo schermo alla realtà sconvolgendo migliaia di fan sparsi in tutto il mondo. Il progetto che porta dai pixel allo schermo, e che sarà possibile vedere in carne d'ossa proprio a questo Salone dell'Auto, è stato realizzato proprio come omaggio ai fan e come celebrazione per il mega show di Francoforte. Le parole del presidente di Bugatti: «La nostra Veyron è stata limitata a 450 veicoli, tutti venduti. Tuttavia i nostri fan che amano il marchio e ci sono rimasti fedeli per anni in tutto il mondo sono un numero illimitato. Questo progetto è il nostro modo per ringraziarli per la loro fedeltà ed entusiasmo». La show car è stata disegnata in esclusiva per il videogame Gran Turismo per Play Station e attraverso la consolle diventa accessibile a tutti: ma uscendo dallo schermo e diventando piena e assoluta realtà si anticipa di fatto il futuro stilistico delle vetture di serie. Virtuale e reale che si confondono con la nuova Bugatti Vision GT: non la vedremo mai nelle strade, ma il gusto di vedere come sarebbe una qualcosa che fino a ieri vedevamo solo - e sognavamo - sullo schermo, sarà possibile toccarla con mano. CLICCA QUI PER VEDERE LA BUGATTI VISION GRAN TURISMO

SALONE DELL'AUTO FRANCOFORTE 2015, HARALD KRUEGER: MALORE DELL'AD DI BMW SUL PALCO, VIDEO. LA NOTA DEL GRUPPO TEDESCO (OGGI 15 SETTEMBRE) - Harald Krueger, da 4 mesi alla guida come amministratore delegato di Bmw, 49 anni da poco, ha aperto con un malore la conferenza stampa al Salone di Francoforte 2015 della casa tedesca, interrompendola subito dopo che è svenuto per un attimo sul palco del salone dell'auto. Si è accasciato pochi minuti dopo l'inizio della presentazione alla stampa di tutte le novità di Bmw per il nuovo anno, e l'incontro è stato ovviamente subito interrotto. Da pochi minuti è uscita una nota del grande Gruppo Tedesco in cui si riporta come Krueger abbia avuto un malessere perché già questa mattina non si sentiva bene, essendo tornato da poco da un lungo viaggio all'estero, ma che comunque si riprenderà a breve. Non è ancora stato comunicato però se l'ad di Bmw prenderà parte più tardi alla conferenza stampa in questa prima giornata di apertura eccezionale del grande Salone dell'Auto di Francoforte (IAA), arrivato alla 66esima edizione. Tante le novità che verranno presentate in questo grande appuntamento per il settore motori, atteso da tutta la stagione scorsa per scoprire quali e quante novità le varie case automobilistiche presenteranno. CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DEL MALORE DI HARALD KRUEGER

SALONE DELL'AUTO FRANCOFORTE 2015, HARALD KRUEGER: MALORE DELL'AD DI BMW SUL PALCO (OGGI 15 SETTEMBRE) - Inizio choc per la giornata di apertura del Salone dell'Auto di Francoforte 2015: con la prima conferenza stampa, l'ad di Bmw, Harald Krueger, dopo un malore si è accasciato sul palco (clicca qui per vedere la foto) mentre presentava le novità del marchio tedesco a questo nuovo Salone dell'Auto, appuntamento irrinunciabile per migliaia di appassionati in tutto il mondo. Krueger ha avuto un malore, fa sapere La Stampa, ed è stato subito portato in ospedale. Il manager della casa bavarese è stato nominato da poco alla guida di Bmw, giusto 4 mesi fa. A Francoforte stava illustrando le novità della casa tedesca e degli altri marchi del gruppo, quando è improvvisamente impallidito ed è crollato a terra: è stata ovviamente sospesa immediatamente la conferenza stampa. Sicuramente non l'inizio perfetto per l'appuntamento più importante dell'anno per i motori e il mercato dell'automobile mondiale. Sono tante in questa 66esima edizione dello IAA di Francoforte, la rassegna che si tiene ogni due anni alternandosi con Parigi. Oggi appunto la presentazione alla stampa, mentre l'apertura reale fissata al pubblico è tra il 17 e il 27 settembre. Il Salone sicuramente più grande al mondo quello nella città fulcro dell'economia tedesca, con oltre 110 espositori provenienti da 40 Paesi: la superficie della Fiera è gigantesca e verranno presentate tutte le novità delle auto per il prossimo autunno-inverno. Il momento, dopo tanti anni di difficile crisi del settore, ora è finalmente positivo e i motori cominciano a crescere: la ripresa è finalmente cominciata e certamente questo Salone sarà l'occasione di far accrescere ancor di più un settore che per troppo tempo è rimasto con il freno a mano tirato.



  PAG. SUCC. >