BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TESLA MODEL X / Esce oggi l’auto elettrica dalle "ali di falco"

Pubblicazione:

Tesla Model X  Tesla Model X

TESLA MODEL X, ESCE OGGI L'AUTO ELETTRICA DALLE "ALI DI FALCO" - La grande attesa in tutti gli Usa, direttamente dalla Silicon Valley e firmata Tesla: è il terzo modello dell'auto elettrica che si chiama Model X e che sbarca inizialmente negli States per rinnovare totalmente il mercato delle elettriche. Ma inizialmente ciò che colpisce non è tanto il motore o i ridottissimi consumi che la Model X di Tesla, ma le particolarissime portiere posteriori di questa nuova e innovativa automobile: sembrano ali, si aprono proprio come ali di falco o di aquila, come le più belle fuoriserie Maserati o Lamborghini. Il veicolo utility sport che presenta la doppia cerniera "ala di falco" sulle porte posteriori, generando meraviglia per il primo pubblico che ha assistito alla presentazione, con tanto di prova con una famiglia e di quanto sia ora più semplice mettere i figli sui posti dietro. Il Model X è stato presentato con quasi due anni di ritardo proprio per ritoccare al meglio i vari particolari e sopratutto per verificare se fosse il caso di investire così tanto su un settore che ancora oggi, nonostante i proclami, non è ancora assimilato in ogni parte del mondo. L'Amministratore delegato della società, Elon Musk, ha riconosciuto anche qualche altra difficoltà: «c'è stata qualche difficoltà in ingegneria, con alcune parti coinvolte che prima non avevamo previsto». Intanto è uscita, con grande meraviglia perché a livello estetico non è affatto male: la vettura può ospitare sette persone e può viaggiare per circa 400 km con una sola carica di batteria. Un possibile problema sembra essere il prezzo, non decisamente accessibile a tutti: $ 144,000 (circa 95mila euro), ma per andare subito ai ripari Tesla ha anche annunciato che entro il 2017 una macchina a basso costo. Insomma, novità e misteri dietro alla Nuova Tesla che però scommette chiaro su una questione: dopo lo scandalo del diesel, l'America vuole l'elettrico e non necessariamente i due argomenti sono lontani anni luce. Clicca qui per vedere il video di presentazione.



© Riproduzione Riservata.