BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RENAULT E FCA/ Il giovedì nero tra "acqua calda" e "cospiratori"

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Più limitate le perdite di Volkswagen (solo 2,6%) che, però otto mesi fa valeva il doppio di quanto vale oggi. In questo caso il mercato ha ulteriormente punito una dirigenza che non solo un paio di giorni fa si era vista bocciare il piano per risolvere tecnicamente il problema delle auto “truccate” in circolazione negli Stati Uniti, ma ieri ha mandato il numero uno del Gruppo, Matthias Muller, a sbattere contro la porta dell’Epa, l’agenzia di protezione dell’ambiente americana. Un’ora di colloquio al vertice, nessun risultato e neanche tanta cordialità da parte americana.

Il ceo di Volkswagen, qualche anno fa, si sarebbe esposto solo se fosse stato certo di una conclusione positiva del colloquio, altrimenti avrebbe mandato qualcun altro. I tempi cambiano e forse anche gli amministratori delegati. Specie in Germania.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.