BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GINEVRA 2016/ Motore elettrico, Hunday fa tris con la sua Ioniq (fotogallery)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

La nuova Hunday Ioniq che verrà presentata a Ginevra  La nuova Hunday Ioniq che verrà presentata a Ginevra

Sarà un Salone indubbiamente all'insegna della mobilità sostenibile quello di quest'anno, con le case automobilistiche ormai tutte - salvo qualche eccezione - lanciate sull'elettrico. A Ginevra il 1° marzo Hunday presenterà la sua versione, con un'auto, primo modello al mondo, che offrirà tre motorizzazioni elettrificate: ibrida, elettrica e plug-in. Si chiamerà Ioniq e renderà accessibile a tutti la mobilità a emissioni zero, unendo democraticità dei prezzi a un design indubbiamente accattivante - con un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,24, ai vertici della categoria - con l'ambiazione di sostenere ulteriormente la crescita organica delle vendite in Europa, ma non solo. «Ioniq rappresenta un importante passo avanti per il nostro marchio in Europa - ha affermato Jochen Sengpiehl, vice presidente marketing di Hyundai Motor Europe - Stiamo portando avanti un nuovo approccio unico per la mobilità elettrica, senza compromettere il design, il piacere e le nuove funzioni di connettività di guida. E stiamo rendendolo accessibile a più clienti, estendendo ulteriormente la nostra linea di prodotti».
Quanto alla motirizzazione, sia Ioniq che Ioniq plug-in monteranno il nuovo Kappa GDI a iniezione diretta, un 1.6 a quattro cilindri con un rendimento termico del 40 per cento, offrendo 105 CV e 147 Nm di coppia. Il motore è stato adattato per l'applicazione ibrida ed è combinato con la trasmissione a sei marce a doppia frizione, che differenzia la
Ioniq dalle sue concorrenti per un'esperienza di guida più dinamica. Il motore elettrico accoppiato consente una guida elettrica pura e sviluppa una coppia istantanea grazie al telaio con sospensioni posteriori multi-link.
Il motore elettrico Hybrid Ioniq eroga invece  32 kW (43,5 CV) con una coppia massima di 170 Nm ed è alimentato da una batteria agli ioni di litio-polimero con capacità di 1,56 kWh posizionata sotto i sedili posteriori. In combinazione con il motore 1.6 GDI, Ioniq Hybrid offre una potenza di sistema di 103,6 kW (141 CV) e fino a 265 Nm di coppia e una velocità massima di 185 k /h con emissioni mirate di CO2 a partire da 79 g/km sul ciclo combinato.
Quanto all'autonomia, chi sceglierà Ioniq plug-in potrà contare su più di 50 chilometri in puro elettrico grazie alla batteria agli ioni di litio-polimero da 8,9 kWh. Per i 45kW (61 CV) del motore Kappa 1.6 GDI a quattro cilindri la casa coreana dichiara emissioni di CO2 a partire da 32 g/km. Decisamente superiore l'autonomia della Ioniq Electric che con la sua batteria agli ioni di litio-polimero da 28 kWh garantisce oltre 250 chilometri di guida. La coppia massima immediatamente disponibile di 295 Nm viene erogata dal motore elettrico con potenza massima di 88 kW (120 PS) che garantisce velocitàa fino a 165 km/h.
Quanto agli allestimenti, tutta la linea offirà connettività Android Auto, Apple automobile, Tom Tom Live Services e ricarica wireless dello smartphone. Il touch screen da 7 pollici TFT visualizzerà tutte le informazioni chiave.

GUARDA NELLE PAGINE SEGUENTI LA FOTOGALLERY DELLA NUOVA HUNDAY IONIQ



  PAG. SUCC. >