BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Ecco tutti i modelli in mostra al Salone dell'Auto di New York

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il Nyas al Jacob K. Javitz Convention Center di New York  Il Nyas al Jacob K. Javitz Convention Center di New York

In un mercato dell’auto in forte ripresa, non stupisce veder sfilare una carrellata di Suv, modelli premium e supersportive al New York International Auto Show, giunto ormai alla sua 116ma edizione (la prima fu nel 1900 al Madison Square Garden), in programma dal 25 marzo al 3 aprile sui quattro piani del Jacob K. Javitz Convention Center. Saranno circa un migliaio i veicoli presentati al Nyias, numero che fanno impallidire gli altri saloni del settore. Accanto a concept attesissime come Genesis, il marchio premium di Hunday o la nuova Honda Civic Hatchback (che sbarcherà sul mercato nel 2017), ci sono supersportive come la Chevrolet Camaro ZL1 (ne abbiamo parlato qui, con caratteristiche e fotogallery) o piccole di tendenza come la Mini Cabrio in versione John Cooper Work (caratteristiche e fotogallery qui) e Clubman All4 a trazione integrale.

Tra i modelli più attesi la Mercedes GLC coupè, che va integrare la gamma della casa automobilistica tedesca come sfidante diretta della concorrente Bmw X4. Lunga 4,74 metri, alta 1,60 e larga 2,87 metri, la GLC Coupè sarà disponibile inizialmente con due motorizzazione diesel (220d da 170 cavalli e 250d 4Matic da 204 cavalli) e altrettante a benzina il quattro cilindri GLC 250 4Matic da 211 cavalli e l’immancabile versione AMG GLC 43 4MaticCoupé, che monta un V6 biturbo da 367 cavalli. Attesa prossimamente anche la versione ibrida plug in. Mercedes porta a New York anche il restilyng della CLA, che ricorda i particolare adottato per la nuova Classe A.

Al debutto sul suolo americano anche altri SUV molto attesi: la MDX di Acura, la Porsche Macan con il suo 4 cilindri turbo e la Maserati Levante, già vista a Ginevra, che sarà in vendita in Italia da maggio, in Cina da Luglio e negli Stati Uniti da ottobre. Da annoverare tra il made in Italy in salone a New York anche Alfa Romeo, con la gamma Giulia, non in versione Quadrifoglio, ma con motorizzazioni ad hoc per il mercato americano, ovvero un 2.0 turbo MultiAir da 276 cavalli, che fa impallidire la versione europea da 200 cavalli.

Immancabili le asiatiche. In primis Toyota, con la versione plug-in della nuova Prius, ma anche con il progetto svilupato insieme a Subaru per il restyling della GT86, Hunday con la New York Concept del brand premium Genesis di cui accennavamo in apertura, Nissan con la supersportiva GT-R, che, pur confermandosi con il suo 2.0 litri da 200 cavalli, si presenta con un look rinnovato: presa d’aria anteriore maggiorata, fari a LED con nuovi fendinebbia e luci posteriori a LED, Honda con la concept Civic Hatchback di cui parlavamo in apertura, vista anche a Ginevra, di fatto un’anteprima del modello che vedremo in vendita dal 2017. 

E ora, volete vedere i modelli esposti al Nyias? Li trovate tutti, ma proprio tutti, qui.



© Riproduzione Riservata.