BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAR SHARING/ La mobilità è sostenibile, il business no

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Una Smart di Car2Go a Firenze  Una Smart di Car2Go a Firenze
<< Prima pagina

La morale? Secondo BCG lo scotto che i costruttori pagheranno fra cinque anni per via della crescita del car sharing (soprattutto in Europa, ma anche in Asia e Stati Uniti) sarà di 792.000 veicoli venduti in meno, l’equivalente di un calo di più dell’1% delle vendite, concentrato in quei mercati dove il car sharing sarà disponibile. I ricercatori di BCG stimano nel 2021 in Europa 96mila auto vendute per il car sharing e 278mila auto in meno vendute a privati, in Nord America 44mila auto vendute agli operatori  e 52mila vendute in meno ai privati e in Asia 106mila auto vendute per il car sharing e 462mila vendute in meno ai privati. Il totale? 7,4 miliardi di euro in meno di ricavi netti.

Certo è che, se anche le non rosee previsioni di BCG dovessero avverarsi, le minori vendite saranno almeno in parte compensate dai maggiori ricavi per quei costruttori che, come Bmw con DriveNow o Daimler, con Car2Go, nel car sharing hanno intravisto un’opportunità. Di quanto stiamo parlando? Le proiezioni dei ricercatori di BCG stimano in 4,7 miliardi di euro i ricavi che il car sharing genererà nel 2021 a livello mondiale. Il grosso, 3,2 miliardi di euro, arriverà da quegli utenti che utilizzano l’auto solo per viaggi occasionali. L’Europa, con i suoi 46 milioni di patentati delle grandi aree urbane, dei quali, secondo BCG, 1,4 milioni sarà registrato ai servizi di car sharing, sarà la regione che genererà maggiori ricavi: 2,1 miliardi di euro. L’Asia, dove BCG stima 75 milioni di patentati nel 2021 nelle aree urbane, dei quali 15 milioni utenti del noleggio, conterà per  1,5 miliardi di euro. Il Nord America, infine, coi suoi 31 milioni patentati dei quali 6 milioni utilizzeranno il car sharing, contribuirà per appena 1,1 miliardi di euro.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA >



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >